X Factor 6, Chiara Galiazzo: tutte le dichiarazioni

Chiara Galiazzo X Factor 6

Chiara Galiazzo, la 26enne padovana trionfatrice della sesta edizione di X Factor, è stata prevedebilmente assaltata dai giornalisti subito dopo la altrettanto prevedibile vittoria nel talent show di Sky. La prima notizia però riguarda il piccolo inconveniente a cui ha dovuto far fronte ieri. Infatti, poco prima dell’esibizione al Punto Enel di Via Broletto a Milano, la cantante è letteralmente corsa in bagno a vomitare. I motivi sono facilmente intuibili:

Sarà stato un malessere dovuto alle bevute per i festeggiamenti della nottata. Comunque ora sto meglio. (La Stampa)

L'EMOZIONE E I FESTEGGIAMENTI
Non riesco a realizzarlo ancora pienamente. In queste ore, con l’aiuto dei miei genitori (imprenditore lui, casalinga lei, ndr) sto cercando di raccogliere le idee. Se penso che quando convivevo le mie coinquiline si lamentavano perché quando canticchiavo per casa facevo troppo casino mi viene da ridere. Quando si ricevono tutte le porte in faccia che ho ricevuto io continuare a crederci è molto difficile.(La Stampa)

 

(Sono) frastornata. Da ieri sera sono in una centrifuga. Mi hanno dato un biglietto preciso preciso con tutti gli impegni da qui ai prossimi giorni, ma l'ho già perso. Il telefonino è morto, non so cosa abbia, ancora oggi non riesco a sentire casa. Nelle prossime ore ho però una priorità: dormire. (...) Sono stata alla festa di X Factor, ho ballato e bevuto, e soprattutto sono stata insieme alle mie tre migliori amiche. Dovevamo dormire insieme e alla fine abbiamo chiuso occhio per al massimo un quarto d'ora. (Il Giornale)


I provini ad Amici
Ho fatto i provini per Amici e non mi hanno presa. Mi sono presentata un po’ ovunque dessero delle possibilità per chi vuol fare questo mestiere e niente. Non ho mai smesso di sperare e lottare e forse anche per questo sono arrivata fino a qui. Ora però tutti, dai parenti agli amici e soprattutto i discografici, hanno detto che il difficile comincia adesso; ne sono conscia e ce la metterò tutta. Continuerò a studiare per tirare fuori questa cosa che ho in gola ed è piaciuta a tanti. (La Stampa)

I PUNTI DI RIFERIMENTO
I miei idoli? Bjork ed Emiliana Torrini anche se so che per arrivare da qualche parte devo farmi largo con un mio stile, una mia personalità. (La Stampa)

MORGAN
Morgan mi ha spinto in imprese che non credevo di poter superare. Mi lanciava delle proposte, io restavo perplessa per un giorno. Poi mi ci buttavo e, sorpresa, i pezzi venivano, li facevo miei. È successo con The Final Countdown o col brano dei Kiss, I was made for loving You. Il pezzo più temuto però resta Due Respiri, l'inedito scrittomi da Eros Ramazzotti. Dopo X Factor non mi chiedo più a priori se un pezzo è adatto a me o no. Ci provo. (Il Giornale)
  • shares
  • Mail