Marilyn Manson ha contratto l’influenza A: in forse le date italiane del tour

Il “Reverendo” Marilyn Manson ci informa, tramite un singolare messaggio lasciato su Facebook sul suo profilo pubblico, di essersi preso nientemeno che l’influenza A (o “suina”, che dir si voglia): “Mi è stata ufficialmente diagnosticata, da un medico vero, l’influenza A. So che tutti ipotizzano che abbia contratto questa malattia intrattenendomi con un suino. Tuttavia,


Il “Reverendo” Marilyn Manson ci informa, tramite un singolare messaggio lasciato su Facebook sul suo profilo pubblico, di essersi preso nientemeno che l’influenza A (o “suina”, che dir si voglia):

“Mi è stata ufficialmente diagnosticata, da un medico vero, l’influenza A. So che tutti ipotizzano che abbia contratto questa malattia intrattenendomi con un suino. Tuttavia, il dottore mi ha assicurato che i partner occasionali che ho avuto in passato non hanno nulla a che fare con questa misteriosa influenza. Purtroppo, sopravviverò. M”

Pur confortati dall’umore e dalla macabra ironia dimostrati in un momento così delicato dall’eccentrico artista statunitense, non possiamo che essere altresì preoccupati per tutti coloro che attendono con ansia i concerti italiani del tour mondiale in cui “Mister M” e la sua band si sono lanciati in occasione dell’uscita del loro settimo album in studio, “The High End of Low”.

Il sito ufficiale, non ancora aggiornato, continua a riportare le date del 26 e 27 novembre (rispettivamente al Palaverde di Treviso e al Palasharp di Milano): naturalmente vi terremo informati degli eventuali sviluppi, sperando che “zio Manson” eviti di esternare nuovamente i dettagli della sua meravigliosa vita sentimentale.

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo