Millionaire Blonde: l’electro-pop italiano al femminile

Se fino all’anno scorso il mainstream pop amava andare a braccetto quasi esclusivamente con il “nuovo” r&b o con il finto rock per teenagers, da qualche tempo si sta assistendo ad una evoluzione verso suoni più “electro/dance”. Sam Sparro e Katy Perry hanno tracciato la via da seguire con due dei più grandi tormentoni del

Se fino all’anno scorso il mainstream pop amava andare a braccetto quasi esclusivamente con il “nuovo” r&b o con il finto rock per teenagers, da qualche tempo si sta assistendo ad una evoluzione verso suoni più “electro/dance”. Sam Sparro e Katy Perry hanno tracciato la via da seguire con due dei più grandi tormentoni del 2008 e Lady Gaga è quella che ne ha raccolto più i frutti. Addirittura c’è chi si è convertito a certi suoni solo in un secondo momento (vedi l’ultima Christina Aguilera o, in Italia, la stessa Syria/Airys).

A dire la verità l’electro-pop non è mai morto e gente come Ladytron o Goldfrapp (o i ragazzi della Riotmaker in Italia) l’hanno sapientemente dimostrato, ma sempre con opere lontane (per fortuna direi) da certe banalità del pop da classifica. Ora anche da noi sembra poter nascere un “movimento” sulla scia del successo internazionale. Proprio l’altro giorno ho beccato due video italiani per certi versi vicini all’ “nuovo” electro-pop, uno era “Lamette” di Posi e l’altro era “Se Ne Va” delle “Millionaire Blonde“.

“Se Ne Va” è il primo singolo delle Millionaire Blonde ed un pezzo molto orecchiabile e adattissimo alla stagione estiva. Le quattro “Millionaire Blonde” da quanto riportato sul loro MySpace si dividono fra voce, chitarra, piano e beats (insomma non si trovano già la pappa pronta) e si definiscono elettro-pop come Lady Gaga ma con la carica seducente delle Pussycat Dolls. Il video lo trovate dopo il salto, diteci cosa ne pensate.

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →