Un grande critico musicale ricorda Michael Jackson

Sono veramente molto toccanti le parole che Robert Hilburn, critico musicale di lungo corso del Los Angeles Times, ha voluto dedicare alla pop star, recentemente scomparsa, Michael Jackson. Hilburn ricorda l’ultima volta che ebbe un contatto diretto: una telefonata in cui Jacko gli sembrò adirato, ma solo come espressione di qualche “ferita” che si portava


Sono veramente molto toccanti le parole che Robert Hilburn, critico musicale di lungo corso del Los Angeles Times, ha voluto dedicare alla pop star, recentemente scomparsa, Michael Jackson.

Hilburn ricorda l’ultima volta che ebbe un contatto diretto: una telefonata in cui Jacko gli sembrò adirato, ma solo come espressione di qualche “ferita” che si portava dentro, silenziosamente. Ma la memoria del giornalista è talmente buona, e la sua carriera abbastanza lunga, da poterci riferire anche del primo incontro con Michael, quando era ancora un bambino che doveva essere intervistato, che appena seppe dell’arrivo del giornalista corse a cambiarsi per apparire più ordine, sulla soglia della casa della sua infanzia (che poi sarebbe, almeno col cuore, durata una vita).

Vale la pena davvero di guardare questi 18 minuti e rotti di video, perché sono una miniera di emozioni e di ricordi che, per forza di cose, non è da tutti avere conservato del grande Michael Jackson.

 

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo