Il 360° Tour degli U2 partito da Barcellona, con tributo a Michael Jackson

E’ partito ieri dallo stadio Camp Nou di Barcellona il 360° Tour degli U2: 90mila e oltre spettatori in delirio hanno assistito al debutto del palco iper-tecnologico, così come del gigantesco ragno metallico che lo sovrasta (permettendo una visione ottimale da ogni angolo della struttura). Pare sia stato il solito, grande spettacolo offerto da Bono Vox e i suoi compari.

Le cronache (qui un bel resoconto riportato sulle pagine de “La Stampa”) parlano di una band in formissima che per oltre 2 ore ha suonato vecchie e nuove hits, ha continuamente interagito con il pubblico e affrontato diversi argomenti extra-musicali, come da prassi.

La questione ambientale con un collegamento live via satellite nientepopodimenochè con gli astronauti della stazione spaziale internazionale, ma anche politica e diritti civili, con la menzione alla leader birmana Aung San Suu Kyi. Non è mancato un tributo a Michael Jackson: Bono ha intonato “Man in The Mirror” e “Angel of Harlem” per il Re del Pop scomparso di recente.

Il 360° Tour replicherà a Barcellona domani sera e proseguirà nelle maggiori città europee passando per l’Italia i giorni 7 e 8 Luglio, allo Stadio SanSiro di Milano.

Vi lasciamo con un filmato amatoriale dell'omaggio a MJ messo su YouTube da uno degli spettatori del concerto.

  • shares
  • Mail