Riva del Garda chiama: i RadioIncontri 2009

Tornano anche quest’anno i RadioIncontri di Riva del Garda. Il fortunato festival della radio in ogni sua forma, analogica e digitale, ideato da Renzo Ceresa e Massimo Cirri raggiunge la sua sesta edizione: a fare da sfondo al tutto è sempre la bellissima Riva del Garda, provincia di Trento. L’evento è in programma per il

di lavinia


Tornano anche quest’anno i RadioIncontri di Riva del Garda. Il fortunato festival della radio in ogni sua forma, analogica e digitale, ideato da Renzo Ceresa e Massimo Cirri raggiunge la sua sesta edizione: a fare da sfondo al tutto è sempre la bellissima Riva del Garda, provincia di Trento. L’evento è in programma per il 19, il 20 e il 21 Giugno e ha come tema “le tribù radiofoniche”. Il programma, sempre più variegato, prevede una serie di appuntamenti che si dividono in due grandi categorie: i RadioIncontri ovvero i momenti nei quali il pubblico incontra, appunto, i protagonisti di alcuni dei più importanti programmi radiofonici ed alcuni ospiti d’eccezione, e i RadioAscolti, durante i quali è possibile assistere alle trasmissioni dal vivo.
Dopo il salto troverete riportati alcuni dei tanti appuntameni previsti.
Fra gli appuntamenti in cartellone dei RadioIncontri troviamo ”Volare Alto”, che vedrà Elio delle Storie Tese confrontarsi con l’astronauta Umberto Guidoni (Sabato 20 Giugno, ore 15), ”Grazie a Riva” con Marco Santin e Nicoletta Simeone (Sabato 20 Giugno, ore 17); per i RadioAscolti segnaliamo i più conosciuti come “Chiamate Riva Triuno Triuno” con il Trio Medusa (Radio DeeJay, Venerdì 19 Giugno, dalle 12 alle 13.30), “Amnesia” con Matteo Caccia (RadioDue Rai, Venerdì 19 e Sabato 20 Giugno dalle 12.10 alle 12.30), “Kondor con la cappa” con Gianluca Neri e Cinzia Spanò (RadioDue Rai, Venerdì 19 Giugno dalle 16 alle 17), “Un giorno da pecora” con Claudio Sabelli Fioretti e Giorgio Lauro (RadioDue Rai, Venerdì 19 Giugno, dalle 18 alle 19.30), “L’altro lato” con Federico Taddia (RadioDue Rai, Sabato e Domenica dalle 10.30 alle 11.30), “La stanza della musica” (RadioTre Rai, Venerdì 19 Giugno dalle 22.30 alle 23.30), “Capital Week-end” con Flavia Cercato e Luca Bottura (Radio Capital, Sabato 20 Giugno, dalle 9 alle 12), “Il viaggio come racconto” con Claudio Agostoni e Marina Petrillo (Radio Popolare, Sabato 20 Giugno, dalle 11.30 alle 12.30). Non dimentichiamo, però, le radio regionali e le web-radio: da sempre i RadioIncontri danno spazio ad una serie di emittenti radiofoniche locali, universitarie e amatoriali scelte di volta in volta; per i Web-RadioIncontri, infatti, un’intera zona di Riva del Garda sarà dotata di connessione Wi-Fi per poter ospitare ben 21 web-radio italiane in modo da porter trasmettere in diretta. A partecipare quest’anno sono le seguenti stazioni web: Comic Radio, Golden Radio, I love Radio, IwebRadio, Network Studio 5, Poli Radio, Radio Articolo1, Radio Byte Network, Radio Ca’ Foscari, Radio Fandango, Radio Gas, Radiomondoweb, RadioNation, Radio NK, Radio SNJ, Radio SL, Radio TLT, Radio Zammù, Sonica webradio, Viva la radio e Venice Classic. Per le emittenti regionali saranno invece presenti Radio Dolomiti, Radio NBC, Radio Viva Fm, nonché Radio Birikina e Radio Bella&Monella.
Vogliamo inoltre dare particolare attenzione ad un’ulteriore iniziativa pensata per i più piccini: con la collaborazione di Topolino, i Giardini di Porta Orientale ospiteranno il laboratorio creativo “La radio a fumetti”, riservato ai bambini che abbiano compiuto gli 8 anni. A fornire le dritte su tecniche e segreti dei fumetti ci penseranno sceneggiatori e disegnatori Disney, nonché la redazione di Topolino. Gli appuntamenti con questa iniziativa sono per Venerdì 19 Giugno dalle 15 alle 17 e Sabato 20 Giugno dalle 10.30 alle 12.30 con la diretta condotta da Federico Taddia, Filippo Solibello e Valentina De Poli, ascoltabile su Radio Topolino (che trovate sul sito ufficiale di Topolino e dei RadioIncontri).
E ancora workshop, dibattiti, l’immancabile RadioRegata Onde Anomale, musica dal vivo e dj-set in spiaggia e tantissimi altri appuntamenti che un radioamatore non dovrebbe assolutamente perdere.
Per qualsiasi altra informazione, vi rimando al sito ufficiale dei RadioIncontri dove potrete trovare moltissime informazioni utili: da notizie sul luogo e su eventuali posti dove soggiornare, foto e resoconti delle passate edizioni, al programma ufficiale dell’intera rassegna. Nel caso non possiate presenziare, vi consiglio di tenere d’occhio la sezione dei podcast, curati anche quest’anno dallo staff della web-radio RadioNation: praticamente il meglio degli incontri in formato mp3, per chi non c’era e per chi c’era e ha voglia di rivivere il momento.