Limp Bizkit in studio per l’album del ritorno

La reunion (o ‘fine della pausa prolungata’, come l’hanno chiamata loro) dei Limp Bizkit è nota da tempo e si è materializzata proprio negli ultimi giorni con una serie di concerti –Italia compresa– con la lineup storica al completo, Wes Borland incluso. Dopo la pace tra i membri della band e la ripresa dell’attività live,

di piero


La reunion (o ‘fine della pausa prolungata’, come l’hanno chiamata loro) dei Limp Bizkit è nota da tempo e si è materializzata proprio negli ultimi giorni con una serie di concerti –Italia compresa– con la lineup storica al completo, Wes Borland incluso.

Dopo la pace tra i membri della band e la ripresa dell’attività live, cosa manca per sancire il definitivo ritorno? Un album di inediti, naturalmente…e per la gioia dei fan arriva anche questa conferma: intervistato dalla BBC in occasione di un concerto in terra britannica, è stato il frontman Fred Durst a dichiarare che il gruppo ha registrato delle demo e si appresta ad entrare in studio per concretizzare:

“ Abbiamo messo insieme tutto il materiale e siamo pronti a registrare i pezzi. Sono ottimista, ho buone sensazioni sul futuro e mi sento più propositivo che mai. Ciò che ascolterete non sarà una versione spompata dei Bizkit, sarà anzi più esplosiva e adrenalinica che mai. Abbiamo voglia di tornare, di riscalare la montagna e sederci nuovamente sulla vetta!”

Stando alle ottimistiche previsioni di Fred, l’album dovrebbe vedere la luce entro la fine dell’anno, a 4 anni di distanza da “The Unquestionable Truth- Part 1”.

Seguiranno la classificazione e intitoleranno “Part 2” la nuova release? Staremo a vedere.

Via | NME

I Video di Blogo

Francesco Guccini e Mauro Pagani per l’album “Note di viaggio – Capitolo 2” (intervista)