I Jonas Brothers con “Lines, Vines And Trying Times” deludono le aspettative

Presentazione: “Lines, Vines And Trying Times” è il terzo album di studio dei Jonas Brothers. Riusciranno i 3 ragazzi a raggiungere quel salto di maturità rispetto alle due opere precedenti “Jonas Brothers” e “A Little Bit Longer”? Giudizio complessivo: La risposta alla domanda appena avanzata potrebbe essere positiva se ci si ferma all’ascolto del primo

Presentazione: “Lines, Vines And Trying Times” è il terzo album di studio dei Jonas Brothers. Riusciranno i 3 ragazzi a raggiungere quel salto di maturità rispetto alle due opere precedenti “Jonas Brothers” e “A Little Bit Longer”?

Giudizio complessivo: La risposta alla domanda appena avanzata potrebbe essere positiva se ci si ferma all’ascolto del primo singolo “Paranoid“, canzone grazie alla quale si è portati a credere che la boyband si sia evoluta. Purtroppo proseguendo con le altre canzoni del nuovo lavoro discografico ci si rende conto che la storia è sempre la stessa: il pop/rock preconfezionato con il solo scopo di far urlare altre ragazzine è l’obiettivo principale e non bastano due linee melodiche caratterizzate dalla presenza di violini a far distogliere l’attenzione dal fattore appena citato. Se ogni canzone avesse la stessa valenza qualitativa di “Turn Right” allora sarebbe tutta un’ altra musica ma, ahimè, le esigenze di mercato impongono un’altra strada da seguire. I ragazzi il talento ce l’hanno ma viene sfruttato male.

Lista tracce – Voto:

World War III – 7
Paranoid -7
Fly With me – 4
Poison Ivy – 5
Hey Baby – 6
Before The Storm – 5

What Did I Do To Your Heart – 5
Much Better – 5
Black Keys – 6
Don’t Charge Me For the Crime – 4
Turn Right – 8 (Miglior traccia)
Don’t Speak – 4 (Peggior traccia)
Keep It Real – 6

Voto complessivo: 5,5

I Video di Blogo

Emis Killa: “Tijuana il mio singolo estivo, ora il tour ma sto già lavorando ad altri progetti”

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →