Festivalbar Story: 883 – Nord Sud Ovest Est

Mentre le ultime notizie parlavano di un possibile ritorno e di un’ ipotetica collaborazione con Maria De Filippi (Dio ci salvi…), nei palinsesti televisivi delle prossime settimane pare non esserci ancora traccia del Festivalbar, manifestazione simbolo dell’estate che ha avuto il suo apice negli anni ’90. Per mantenere viva questa tradizione (che è venuta a

Mentre le ultime notizie parlavano di un possibile ritorno e di un’ ipotetica collaborazione con Maria De Filippi (Dio ci salvi…), nei palinsesti televisivi delle prossime settimane pare non esserci ancora traccia del Festivalbar, manifestazione simbolo dell’estate che ha avuto il suo apice negli anni ’90.

Per mantenere viva questa tradizione (che è venuta a mancare già l’anno scorso), fatta di allegria, sole e spesso di musica “usa e getta” perfetta per la stagione estiva, ripercorreremo insieme il periodo d’oro della trasmissione, con qualche esibizione, quelle più memorabili e più inaspettate. I nostalgici sono avvisati.

Iniziamo con il “gruppo” simbolo della musica pop italiana degli anni ’90: gli 883. Max Pezzali e Mauro Repetto nella prima metà della decade sono stati la vera icona di una generazione con i loro pezzi semplici, immediati ma tremendamente vicini alle tematiche care ai ragazzi dell’epoca. Nel 1993, furono i dominatori di quell’edizione con “Nord Sud Ovest Est”.

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Italians Do It Better

Tutto su Italians Do It Better →