Gangnam Style: i 7 video più cliccati sul web

I video più cliccati su Youtube di Gangnam Style

Gangnam Style del rapper coreano Psy si candida ad essere il tormentone degli ultimi mesi dell’anno. Alcune curiosità sul pezzo: il singolo è balzato in poche settimane al primo posto delle classifiche di mezzo mondo (Germania, Stati Uniti, Canada, Gran Bretagna) scalzando i big della musica internazionale. Gangnam è il quartiere più chic (e costoso) di Seoul. Nel video ufficiale della canzone, l’interprete riproduce la cavlcata equina. Ma quali sono le parodie più apprezzate dal popolo della rete? Scopriamo assieme i ‘magnifici 7’

GABRIELE CIRILLI A TALE E QUALE SHOW
Una versione sicuramente molto trash che ha sbigottito non solo la giuria (composta da una divertita Loretta Goggi, un pensieroso Claudio Lippi e un incredulo Christian De Sica) ma anche l’austero pubblico di Raiuno, ignaro di questo bizzarro fenomeno mondiale. Complimenti per il coraggio!

LA BORRA DI ANTONELLA CLERICI
Un deejay ha pensato bene di ‘rinnovare’ uno dei classici della televisione italiana. Chi non vorrebbe questa versione inedita come suoneria sul proprio cellulare?!

ELLEN DEGENERES TRA BRITNEY SPEARS ED UNA COPPIA DI MAMMA E FIGLIO
La popolare conduttrice americana, letteralmente conquistata dal ritmo, invita la popstar a ripetere i passi della coreografia. Ma non contenta, la settimana successiva, invita pure due veri e propri fenomeni del web che conquistano la platea a colpi di hip hop

FLASH MOB

Roma e Milano non potevano esimersi da un’esibizione corale da guinness dei primati. Piazza Del Popolo e Piazza del Duomo i due scenari ideali per la performance. E quanta gente…

GAMGNAM STYLE NELLO SPORT

La febbre di questo martellante motivetto ha colpito il tennista Djokovic che, alla fine di un incontro, ha accennato qualche mossettina. Anche il campione del Napoli Cavani propizia ogni goal con un balletto portafortuna.

MINO FRANCIOSA

Il pioniere delle clip su Youtube lancia la sua personalissima parodia.

LA VERSIONE INGLESE

E c’è chi l’ha tradotta in un inglese molto bollente.

Il Pulcino Pio (versione superstar) è avvertito