La prima opera olfattiva in scena a New York

Nel video vedete il matto compositore americano Nico Muhly (MySpace – Wikipedia), che insieme a Valgeir Sigurdsson (MySpace – Wikipedia), lancia al Guggenheim Museum di New York un’opera olfattiva. L’approccio al difficile campo della sinestesia è reso possibile dalle tecnologie di Aeosphere, la “fragrance media” company che ha creato gli speciali microfoni olfattivi posti in

di ,

Nel video vedete il matto compositore americano Nico Muhly (MySpaceWikipedia), che insieme a Valgeir Sigurdsson (MySpaceWikipedia), lancia al Guggenheim Museum di New York un’opera olfattiva. L’approccio al difficile campo della sinestesia è reso possibile dalle tecnologie di Aeosphere, la “fragrance media” company che ha creato gli speciali microfoni olfattivi posti in ogni sedile, insieme allo specialista della ventilazione Fläkt Woods e l’esperto creatore di fragranze Christophe Laudamiel. L’opera si intitola Green Aria. Leggete la storia sul Wall Street Journal.