Lady Gaga canta nel remix di “Bitch Don’t Kill My Vibe” di Kendrick Lamar

Lady Gaga pubblica un demo remix di “Bitch Don’t Kill My Vibe”, la canzone in cui avrebbe dovuto duettare con Kendrick Lamar. Rimane il mistero sull’uscita di “Partynauseous”.

Lady Gaga canta nel remix di "Bitch Don't Kill My Vibe" di Kendrick Lamar

La storia di Lady Gaga che canta in “Bitch Don’t Kill My Vibe” di Kendrick Lamar va raccontata e spiegata. Innanzi tutto: se non vi siete ancora procurati “Good Kid, M.A.A.D City“, il secondo album di Kendrick Lamar, fatelo al più presto e accaparratevi uno dei migliori (il migliore?) album hip-hop dell’anno.

Prima dell’uscita, iniziano i rumors insistenti sulla presenza della voce di Lady Gaga in “Bitch, Don’t Kill My Vibe”, il secondo brano del disco dopo che i due si sono conosciuti al Pitchfork Music Festival di Chicago. L’album arriva nei negozi e, nonostante le conferme dell’indiscrezione, della voce della signorina Germanotta non c’è traccia. Il motivo? Banale…

Lady Gaga ha consegnato la canzone in ritardo rispetto ai tempi dell’uscita. Occasione sfumata, rammarico dei fan. Fino a ‘stanotte, quando dal suo account Twitter, ha postato il file che vedete qui dopo il salto. Un demo ‘remix’ proprio di “Bitch Don’t Kill My Vibe” con la sua voce in primissimo piano e un video del backstage in Colombia. C’è però un altro piccolo ‘giallo’. Le canzoni con il suo featuring sull’album sarebbero dovute essere due. Manca infatti anche “Partynauseous”, altra traccia annunciata e poi cancellata. Speriamo di poterla ascoltare presto. Intanto cosa ne dite del demo? L’attesa è valsa la pena?

Ultime notizie su Lady Gaga

Tutto su Lady Gaga →