Duke Montana – Penso alla grande nuovo singolo (testo e audio)

Penso alla grande, testo e audio nuovo singolo Duke Montana

Porta per titolo, Penso alla grande, nuovo singolo di Duke Montana e secondo estratto dall’album Stay Gold che include collaborazioni con Onyx, Fabri Fibra, Club Dogo, Emis Killa, Entics, Seppia, Ion, Er Gitano, Saga, Duellz, Nio. Un’acuta ed articolata critica alla società di oggi a ritmo di rap.

A seguire, trovate il testo e l’audio della canzone in rotazione radiofonica da oggi, 7 novembre 2012.

Sono tempi duri
fai quello che cazzo vuoi
tempi duri
vedo nero negli occhi tuoi
tempi duri
sai come è quando non c’hai niente
e vedi gli altri con quello
che vorresti avere
tempi duri
quando vedi che la vita
scorre troppa in fretta
e pensi che non ce la puoi fare
rimboccati le mani e vai a lavorare
ma per gli spicci non lo voglio fare
non farò come dici tu, resto qua
non me levi facilmente come i tatoo
resto sempre me stesso
penna in mano
sono io che scrivo il testo
sono io che salgo sul palco
incazzato
me sento meglio che me so sfogato
ma i problemi non cambiano
sono tempi duri
qui servirebbe un miracolo.
io continuerò a fare
come ho sempre fatto
non mi fermerò
di pensare alla grande
e so che sto in un mondo amaro
dove è difficile emergere
ma arriverò
sempre più in alto
essendo me stesso
sono senza cash
sto scannato
sono senza niente
penso solo
speriamo che sta merda vende
l’affitto da pagare
è una caciara
se potevo fare più soldi
ma il culo non lo vendo
capito come cazzo la penso?
per pochi spicci, non mi svendo
non mi svendo
dammi in fretta i soldi giusti
e vedrai come firmo ad occhi chiusi
l’ha fatto 50 cent
quindi ricordate
voi state chiusi in casa
lui va a comprare case
ma in Italia il rap non vende
eravamo tutti ricchi
nella mia crew
voglio anche io una vita bella
la vogliono tutti
e che sono stronzo io
voglio raccogliere i frutti
è ora di cambiare questa posizione
è ora di far conoscere il mio nome.
io continuerò a fare
come ho sempre fatto
non mi fermerò
di pensare alla grande
e so che sto in un mondo amaro
dove è difficile emergere
ma arriverò
sempre più in alto
essendo me stesso.

I Video di Soundsblog