Amy Winehouse e Justin Timberlake pronti a collaborare insieme?

Tutti la vogliono, tutti ne parlano, tutti ne sparlano ma lei se ne frega altamente: questa è Amy Winehouse, menefreghista di classe. Le voci di corridoio che girano ultimamente dichiarano che la cantante stia rifiutando diverse proposte di collaborazioni: un bel “no” secco è stato rivolto a personaggi come Eminem e Snoop Dogg. Manie di

JUstin T Tutti la vogliono, tutti ne parlano, tutti ne sparlano ma lei se ne frega altamente: questa è Amy Winehouse, menefreghista di classe.

Le voci di corridoio che girano ultimamente dichiarano che la cantante stia rifiutando diverse proposte di collaborazioni: un bel “no” secco è stato rivolto a personaggi come Eminem e Snoop Dogg. Manie di protagonismo o poca stima professionale, sta di fatto che Amy vuole mettere in scena un ritorno con i fiocchi senza incappare in passi falsi che potrebbero portarla in situazioni buie.

Ora i rumours affermano che ci possa essere la probabilità di vederla collaborare insieme al prezzemolino del pop più famoso di questi ultimi anni: stiamo parlando di Justin Timberlake il quale avrebbe proposto all’artista britannica di volerla addirittura raggiungere a Santa Lucia, dove lei pare stia trascorrendo (come al solito) le sue vacanze, in modo da riuscire a mettere mano a qualche progetto musicale. Insomma: pur di prendere parte alle registrazioni del suo prossimo disco la gente farebbe carte false al punto tale di lasciare tutto e dirigersi da lei. Un mito!

Non sappiamo se Amy accetterà ma ciò poco conta: quello che tutti vogliamo è ascoltare questo “benedetto” album di inediti e non parlare più di altarini, gossip e notti brave. D’altronde che ci vuole: sono solo una “dodicina” di tracce, no?