Alessandra Amoroso: “Stupida” l’album più venduto della settimana

C’era da aspettarselo: Alessandra Amoroso debutta con il suo Ep “Stupida” direttamente alla prima posizione degli album più venduti in Italia (fonte: Fimi). Dopo tanti anni di talent show, il programma “Amici” è riuscito finalmente a sfornare delle vere e proprie stars. Se una volta c’era “Castrocaro” o “Il Festival di Sanremo“, oggi abbiamo la

C’era da aspettarselo: Alessandra Amoroso debutta con il suo Ep “Stupida” direttamente alla prima posizione degli album più venduti in Italia (fonte: Fimi).

Dopo tanti anni di talent show, il programma “Amici” è riuscito finalmente a sfornare delle vere e proprie stars. Se una volta c’era “Castrocaro” o “Il Festival di Sanremo“, oggi abbiamo la “Maria nazionale” che concede contratti discografici a destra e a manca cercando di far esordire giovani talenti meritevoli di un posto nel mondo dello spettacolo. Alessandra è una creatura di questo “perverso” meccanismo (che molte persone di sicuro non apprezzeranno) al quale bisogna comunque mostrare “tanto di cappello” perchè è l’unica maniera (sembra) per riuscire ad avere qualche ventata di freschezza in un periodo in cui tutto sa di vecchio.

Ad ogni modo le novità non finiscono qui: infatti l’ultima vincitrice del programma televisivo prima citato non è l’unica ad essere entrata in classifica (top 10). Dopo il salto scoprirete quale altro suo collega ce l’ha fatta (per il momento).

Gli altri due fortunati, come era prevedibile, sono Valerio Scanu che con “Sentimento” si piazza alla terza posizione e Luca Napolitano che con “Vai” si colloca all’ottavo posto. Che siate contenti o meno questa è la realtà musicale attuale: giovani promesse che vengono “gettate” nella fossa dei leoni con il pericolo che prima o poi l’inesperienza possa giocare un brutto scherzo.

Eppure nonostante ciò meritano tantissimo. A questo punto il dubbio sorge spontaneo: questi giovani ragazzi li premiamo subito o li mettiamo in stand by per cercare di salvaguardare “un bene prezioso” che corre il rischio di bruciarsi troppo in fretta? Che confusione!

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo

Ultime notizie su Italians Do It Better

Tutto su Italians Do It Better →