Leonard Cohen e la sua splendida versione di Hallelujah

La canzone è sua e lo è stata fin dall’inizio anche se in moltissimi la ricordano nell’indimenticabile versione di Jeff Buckley. Invece che dal rocker californiano la nasce dalla voce roca di uno dei più grandi poeti prestati alla musica, Leonard Cohen. L’artista canadese è da pochissimo uscito con un disco live registrato lo scorso

La canzone è sua e lo è stata fin dall’inizio anche se in moltissimi la ricordano nell’indimenticabile versione di Jeff Buckley. Invece che dal rocker californiano la nasce dalla voce roca di uno dei più grandi poeti prestati alla musica, Leonard Cohen.

L’artista canadese è da pochissimo uscito con un disco live registrato lo scorso luglio a Londra e chiamato semplicemente “Live in London“. Si tratta di un doppio cd più dvd che registra l’atmosfera di un live unico dove Leonard Cohen ripercorre praticamente tutta la sua carriera.

Poteva mancare proprio Halleluja? Certo che no. E visto che, nonostante sia un classico a volte pure troppo abusato, è sempre bella risentirla. Dopo il link trovate proprio la versione estratta dal dvd e registrata durante il concerto londinese.

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →