Tiziano Ferro,intervista a tutto campo sul Corriere. “Amici?Mai guardato.Di X-Factor nessuno mi colpisce”

Ho appena letto questa intervista a Tiziano Ferro, sul sito del CorSera. A pochi giorni dal debutto del Tour 2009 il cantante di Latina si è concesso una chiacchierata con il giornalista Andrea Laffranchi, gli argomenti trattati sono molti e tutti interessanti: le vendite (sue ed altrui), lo stato del panorama musicale italiano, Giusy Ferreri,

Ho appena letto questa intervista a Tiziano Ferro, sul sito del CorSera. A pochi giorni dal debutto del Tour 2009 il cantante di Latina si è concesso una chiacchierata con il giornalista Andrea Laffranchi, gli argomenti trattati sono molti e tutti interessanti: le vendite (sue ed altrui), lo stato del panorama musicale italiano, Giusy Ferreri, i talent show. E i progetti futuri.

Vi consiglio di leggerla tutta perché alcuni passaggi sono belli forti, schietti come capita poco spesso di trovarne, senza troppo timore di pestare qualche piede. Credo che non mancheranno di suscitare reazioni. Qualche esempio? Eccolo:

[Sulla mancanza di autori capaci] “In Italia ci sono più cantanti che canzoni. La canzone è l’elemento chiave, senza quelle non andrei da nessuna parte io.”

[Sui Talent Show] “Amici? Non l’ho mai guardato. X-Factor? Quest’anno ho seguito poche puntate, e nessuno mi ha colpito”.

[Su Giusy] “Non è necessario essere sempre in prima linea, l’obiettivo per me non è finire sulle copertine… Quello che è accaduto con Giusy è stata una goduria mai provata prima…le hit che ho scritto per lei cantate da me non sarebbero state uguali. Non è vero che chiunque poteva farle. Quanti le avrebbero rese così forti come ha fatto lei?”

“Avevo scritto in una busta chiusa che nella hit parade di Natale la Ferreri sarebbe stata davanti a me. Me la aspettavo al primo posto, sopra la mia amica Pausini. Ma avevo sottovalutato il peso di Laura nella cultura italiana”.

[Sui nuovi progetti] “La TV non mi interessa. Mi hanno proposto più di una volta di fare cinema, ma ho rifiutato perchè non sarei capace. Mi piacerebbe però fare radio”.

Non c’è che dire…ha proprio vuotato il sacco senza filtri! Bravo Tiziano, complimenti per la franchezza.

Ultime notizie su Italians Do It Better

Tutto su Italians Do It Better →