Duran Duran in studio con Mark Ronson

Loro sono una delle pop-bands più in vista da 30 e oltre anni. Lui (il moretto indicato da Simon in foto) è il Deus ex-machina che sta dietro ai recenti trionfi di Amy Winehouse, Lily Allen e Adele. Di chi sto parlando? Dei Duran Duran e di Mark Ronson, che si sono messi a lavorare

di piero


Loro sono una delle pop-bands più in vista da 30 e oltre anni. Lui (il moretto indicato da Simon in foto) è il Deus ex-machina che sta dietro ai recenti trionfi di Amy Winehouse, Lily Allen e Adele. Di chi sto parlando? Dei Duran Duran e di Mark Ronson, che si sono messi a lavorare assieme in un superteam tutto britannico con l’obiettivo -si spera- di conquistare le charts mondiali.

LeBon e soci sono tornati in studio per realizzare il 13esimo album di inediti e hanno chiamato a collaborare il produttore-dj più trendy del momento. La bizzarra accoppiata non è del tutto nuova, anzi direi che è stata già rodata con successo. DD e Ronson la scorsa estate hanno suonato assieme a Parigi per un evento promozionale e il pubblico ha mostrato di gradire un sacco.

Inoltre vi ho già raccontato del tentativo di realizzare un pezzo per la colonna sonora dell’ultimo film di 007. La traccia poi non fu scelta dalla Sony, ma è stata incisa e sarebbe plausibile a questo punto poterla trovare ripescata nel disco in lavorazione.

Sul sito del gruppo si legge che la partnership con Mark “è il passo più naturale possibile per loro, visto che nel corso dell’intera carriera hanno sempre inseguito novità e sperimentazione non avendo mai paura di rinnovarsi”.

Attendiamo impazienti i frutti di questa nuova fase creativa.