E’ di nuovo il momento dei Grizzly Bear, ecco Cheerleader

Se dovessi pensare ad un album, che nel giro blog-musical-snob sia di uno o dell’altro lato dell’oceano, sembra non poterne fare a meno è il nuovo lavoro dei Grizzly Bear. Il gruppo di Brooklyn è arrivato al successo con il primo album “Yellow House” uscito nel 2006 su Warp Records grazie ad un’insieme di psycho-pop

Se dovessi pensare ad un album, che nel giro blog-musical-snob sia di uno o dell’altro lato dell’oceano, sembra non poterne fare a meno è il nuovo lavoro dei Grizzly Bear. Il gruppo di Brooklyn è arrivato al successo con il primo album “Yellow House” uscito nel 2006 su Warp Records grazie ad un’insieme di psycho-pop e folk condito e amalgamato da sapori elettronici.

Ora il gruppo capitanato da Ed Droste torna in pista con un nuovo album intitolato “Veckatimest” che uscirà il 26 maggio sempre per la Warp. Il disco prende il nome da una piccolissima isola situata di fronte alle sponde del Massachusetts.

Intanto se non li conoscete o se non riuscite ad aspettare sul blog DrownedInSound si può già ascoltare il primo estratto dell’album, questa splendida Cheerleader.