Klimt 1918 – Ghost of a Tape Listener (Video)

Dei Klimt 1918 ve ne avevamo già parlato nel post sulla migliore musica italiana del 2008. Per chi non li conoscesse (e sono molti purtroppo) sono un gruppo rock romano attivo da una decina d’anni, con tre ottimi album alle spalle, fra cui “Just in Case We’ll Never Meet Again” uscito lo scorso anno. L’album

Dei Klimt 1918 ve ne avevamo già parlato nel post sulla migliore musica italiana del 2008. Per chi non li conoscesse (e sono molti purtroppo) sono un gruppo rock romano attivo da una decina d’anni, con tre ottimi album alle spalle, fra cui “Just in Case We’ll Never Meet Again” uscito lo scorso anno.

L’album ha ricevuto (come il precedente “Dopoguerra”) molti commenti positivi ma purtroppo, come spesso accade in Italia, il meritato successo non è arrivato. Ci provano ora, ad un anno di distanza, con il video della canzone “Ghost of a Tape Listener” contenuta in “Just in Case We’ll Never Meet Again”.

Non fatevi ingannare dall’ aspetto molto “TRL generation” del video, i Klimt 1918 sono una band seria e ci sanno davvero fare. Fra i loro punti di riferimento il pop rock degli U2, le atmosfere sognanti dei Dredg e Explosions In The Sky e la cupezza dei The Cure. Il concept che sta dietro al video è lo stesso dell’album: “Soundtrack for the Cassette Generation”. Meritano.

Ultime notizie su Italians Do It Better

Tutto su Italians Do It Better →