Blink 182: “Registreremo un nuovo album a febbraio 2013”. Ma manca una casa discografica…

Dopo quindici anni i Blink 182 chiudono il contratto con la Interscope e promettono di registrare un album intorno a febbraio 2013: manca però l’etichetta discografica che sostenga il progetto

E’ arrivata direttamente dai Blink 182 la conferma della registrazione di un nuovo album a febbraio 2013.

Saranno soddisfatti i fan della band che però non devono sottovalutare un problema alla base della pubblicazione di questo nuovo lavoro: manca una casa discografica, attualmente, pronta a lanciare il loro lavoro

Il gruppo, infatti, ha terminato la collaborazione con la loro etichetta, dimostrando entusiasmo proprio attraverso Twitter. Se, quindi, c’è l’intenzione di lanciare un nuovo lavoro, rimane l’incognita: chi deciderà di siglare un nuovo contratto con loro?

Dal 1997 erano sotto la Interscope e, proprio pochi giorni fa, è stata ufficializzata la fine del loro rapporto di lavoro dopo ben quindici anni. Il bassista Mark Hoppus si dice comunque ottimista e certo di poter dare presto nuova musica ai suoi fan. Il progetto è questo: continuare a scrivere i testi e le canzoni intorno alla fine dell’anno per poi, una volta terminato il tour in Australia, a febbraio iniziare a registrare le tracce.

Ecco la dichiarazione dei Blink 182 dopo la fine del loro contratto:

“Siamo fortunati ad assere dove siamo, dopo venti anni, possiamo essere indipendenti e aprirci a tutte le opzioni possibili. E’ un momento davvero eccitante. Sento che il nostro gruppo è proprio nella posto e nella condizione in cui potersi trovare dopo un lungo periodo”

Foto | Getty Images

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →