Shirley Manson (Garbage) abbandona la musica?

Confesso di aver sentito una piccola stretta al cuore quando ho letto questa notizia: la scozzese Shirley Manson ha dichiarato che è stanca della musica, non la stimola più come un tempo, e che preferisce concentrarsi nel campo della recitazione anzicchè cantare. Significa che non vedremo mai più la carismatica frontwoman dei Garbage esibirsi sopra

di piero


Confesso di aver sentito una piccola stretta al cuore quando ho letto questa notizia: la scozzese Shirley Manson ha dichiarato che è stanca della musica, non la stimola più come un tempo, e che preferisce concentrarsi nel campo della recitazione anzicchè cantare.

Significa che non vedremo mai più la carismatica frontwoman dei Garbage esibirsi sopra un palco e dovremo accontentarci del telefilm in cui appare?

Certo, nella musica tutto è relativo, provvisorio, non definitivo. Gli artisti annunciano cose, poi ci ripensano, le ritrattano, le smentiscono e quant’altro. Ma le dichiarazioni di Shirley non lasciano grandi speranze, devo dire. Almeno a breve termine: “Voglio concentrare le mie risorse nella recitazione, non ho il desiderio di continuare la carriera musicale”

La Manson nel corso di una Convention di cui era ospite ha anche aggiunto:

“ Faccio musica da quando avevo 15 anni (ora ne ha 43, fate due conti) e devo dire che salire sul palco inizia a non eccitarmi più. Poi non mi piace l’approccio che hanno le case discografiche, la mia casa discografica nello specifico, perché tende a sostenere un processo essenzialmente non creativo.

Mi sono sentita diverse volte inadeguata con loro, incapace di fare qualunque cosa loro volevano che facessi. Non riesco ad accontentarli, se pretendono che le donne facciano cose da asilo nido. Io a questo sono impreparata!”

Non c’è che dire…un bell’attacco frontale al sistema, figlio con tutta probabilità di un recente tentativo di album solista andato a finire abbastanza male prorio per contrasti con la sua etichetta.

Sperando che prima o poi Shirley ci ripensi, ascoltiamoci una vecchia ma ancora attualissima hit dei Garbage.