• Pop

U2: In una sola settimana “No Line On The Horizon” è l’album più venduto dall’inizio dell’anno

Che gli U2 aprissero con una prima settimana sopra al milione di copie vendute in tutto il mondo era quasi scontato, ma non sicuro al 100%. Oggi abbiamo avuto la conferma dal sito Mediatraffic: “No Line On The Horizon” ha venduto 1.182.000 copie nella sua prima settimana completa (la settimana scorsa ha venduto 100.000 copie

Che gli U2 aprissero con una prima settimana sopra al milione di copie vendute in tutto il mondo era quasi scontato, ma non sicuro al 100%. Oggi abbiamo avuto la conferma dal sito Mediatraffic: “No Line On The Horizon” ha venduto 1.182.000 copie nella sua prima settimana completa (la settimana scorsa ha venduto 100.000 copie solo fra Francia e Giappone).

In USA l’album ha venduto 484.000 copie (Billboard/Soundscan), in Inghilerra 158.000 (Music Week), in Canada quasi 66.000 (Canoe/Soundscan) e in Francia 51.000 (che vanno ad aggiungersi alle 63.000 della settimana scorsa, ottenute in soli due giorni).

“No Line On The Horizon”, fra gli altri è già disco di platino in Australia (per le 70.000 copie distribuite) dove ha venduto 30.000 copie e in Spagna (per le 80.000 copie distribuite) dove ha venduto circa 22.000 copie. In tutto ciò la cosa più sorprendente è un’ altra… quale?

“No Line On The Horizon” in una sola settimana è l’album che dall’inizio dell’anno ha venduto più nel mondo… e siamo già a metà marzo. Nulla può al secondo posto Bruce Springsteen che con il suo “Working On A Dream”, dopo sei settimane è a quota 1.143.000 copie. Manca ancora tanto ma è ovvio che “No Line On The Horizon” sia il candidato numero uno come best-seller del 2009.