Emma Marrone: “La mia voce brilla alla grande”

Emma Marrone ed i problemi alle corde vocali

Con un tweet che non lascia alcun dubbio, Emma Marrone ha messo a tacere chi insinuava che dovesse urgentemente operarsi per dei problemi alle corde vocali:

Un servizio, di qualche mese fa, de La Vita in diretta (e mandato in onda solo due giorni fa) aveva messo in apprensione i tanti fan della cantante salentina:

Ho fatto finalmente la prima visita alla voce. Prima non ce l’avevo fatta per paura, la voce è lo strumento del mio lavoro e della mia passione. Ero frenata pensando di perdere tutto. Poi ho trovato il coraggio di fare la prima visita alle corde vocali e ho affrontato il medico con molta ansia e timore che ci fosse un problema grave. I miei fans, però, non devono temere. I medici mi hanno detto che tornerò quella di prima. Stop, mi fermo, mi curo, devo pensare a me stessa.

E ci si è messo anche il pianista Nazzareno Carusi ad alimentare le preoccupazioni per la sua voce “particolare e di una bellezza selvaggia” (Fonte Top):

A Sanremo il suo modo di cantare non mi sembrava naturale, pareva che le corde vocali facessero fatica. Non sono un foniatra ma se il nostro corpo esagera si fa male. Non era una profezia la mia, era la constatazione di un pericolo grande che Emma avrebbe dovuto scongiurare. Lei ha un talento enorme. Ma a nessun artista basta, neanche al più grande. Ho l’impressione che vada avanti a istinto e senza scuola. Era questo che intendevo quando scrissi che mi pareva capisse tutto lei. E’ fondamentale che impari a non far male da sè alla sua voce, che è preziosa e altrettanto delicata. Ci vuole studio. La vocalità dipende da organi quasi tutti interni al nostro corpo e per questo è difficilissima da imparare, raffinare, gestire o insegnare. Emma, se non l’ha già fatto, deve trovare un vocal coach che la segua e l’aiuti a preservare, conservare e trarre il meglio dal suo dono. E’ come un’atleta dotatissima: ha bisogno di un allenatore che tiri fuori il tesoro che ha dentro senza toccarne la carica espressiva, di artista vera. Tutto qui. Di questi allenatori in Italia ce ne sono. Pochi ma ce ne sono.

Tutti più tranquilli, adesso?!

Ultime notizie su Emma

Tutto su Emma →