U2, altre voci: il nuovo album sarà “Songs of Ascent”?

Notizie, filmati, pettegolezzi e quant’altro sugli U2 si sprecano in questi giorni, ve ne sarete accorti. Un flusso continuo di informazione ha invaso i media italiani e internazionali, la rete e SoundsBlog non fanno eccezione. In fin dei conti non poteva che essere così, a meno di una settimana dall’uscita di “No Line on The

di piero

Notizie, filmati, pettegolezzi e quant’altro sugli U2 si sprecano in questi giorni, ve ne sarete accorti. Un flusso continuo di informazione ha invaso i media italiani e internazionali, la rete e SoundsBlog non fanno eccezione. In fin dei conti non poteva che essere così, a meno di una settimana dall’uscita di “No Line on The Horizon” Bono Vox e suoi fidati compari sono l’epicentro dell’interesse musicale mondiale.

Soltanto 2 giorni fa vi riportavo di un probabile nuovo album, il tredicesimo della carriera della band, da rilasciare di qui a qualche mese per la gioia dei fan. Oggi torno sull’argomento, perché sono arrivate le conferme semi-ufficiali, i primi titoli, e una nuova data:

il disco che conterrebbe gli scarti di “No Line…” dovrebbe chiamarsi “Songs of Ascent”. Ci sarebbe anche già un papabile singolo apripista, escluso all’ultimo secondo dalla tracklist di NLOTH dal titolo “Every breaking Way”. Il tutto dovrebbe vedere la luce un po’ più in avanti del previsto, non entro quest’anno ma agli inizi del 2010.

U2Place riporta altri dettagli, ricavati dal servizio di RollingStone USA di marzo che al gruppo ha dedicato cover e ampio spazio.

Leggiamo tra l’altro che “Songs of Ascent” suonerà più calmo e riflessivo del disco in auge in queste ore, come un album di inni cantati da asceti islamici chiamati Sufi. Sarà musica spezza cuori, meditativa, ma non indulgente. Tutto un programma, non trovate?

Terminiamo con un’ultima gustosa chicca: vedete la cover di RS qua in basso? Bono si mostra truccato, glamour e trasgressivo come non eravamo più abituati a vederlo. Ebbene, per sua ammissione, quello sarebbe l’alterego (dopo Beyoncè ce l’ha anche lui…sarà una moda) con cui si sta esprimendo ultimamente. Si chiama Jesse, come –tenetevi forte- il fratello di Elvis Presley!

Rolling Stone Magazine| Cover Marzo 2009


I Video di Soundsblog