Platinette: Perle Coltivate, l’album con protagonista la donna – Conferenza stampa

Platinette, la conferenza stampa di Perle Coltivate, l’album con protagonista la donna, in uscita domani 23 ottobre 2012

di nathan

Lei è tra i personaggi più eccentrici della tv italiana degli ultimi tempi, il suo temperamento e il suo look da Drag-Diva l’hanno fatta apprezzare dal grande pubblico. Parliamo di Platinette (Maurizio “Mauro” Coruzzi) che tra radio e tv è tornata a far parlare di sè, questa volta presentando “Perle Coltivate” il nuovo progetto discografico in uscita domani 23 ottobre 2012.

Noi di Soundsblog, siamo andati alla presentazione del disco, per scoprire come è nato l’intero progetto.

Quest’album è stato come ricostruire, un’involontaria “enciclopedia donna”, un percorso “insensato” dove le canzoni sono simboli di tipologie femminili diverse, tra le più disperate.

Con questa affermazione, Platinette spiega il concept di questo album, che vede protagonista la donna, non quella etichettabile come genere ma piuttosto il concetto di “femminile“. Con questo disco vuole far riscoprire al pubblico ogni singolo brano, rendendo giustizia alle vere artiste italiane che negli anni, hanno dimostrato il loro talento “senza arrivare a tirarsela” (cit.)

L’album contiene 13 canzoni, cover di brani “più o meno famosi” di grandi artiste italiane quali: Donatella rettore, Giuni Russo, Caterina Caselli, Anna Oxa, Marcella Bella e Ornella Vanoni.

All’interno troviamo un inedito “Pazza” cantato con “Gennaro Cosmo Parlato”, nel quale descrive ‘il suo attuale stato mentale’, un pezzo con un sound dance-floor gay friendly.

Quando le viene chiesto come mai alla conferenza stampa non si è presentata da Mauro ma da Platinette, risponde semplicemente che la sua vita e la sua carriera sono divise in due parti e che questa era il momento dedicato a Platinette personaggio.

Ogni singolo brano ha una storia dietro, per quanto riguarda la scelta e la registrazione. In “Cielo di cristallo” pezzo cantato originalmente da Anna Oxa e reinterpretato insieme a Aida Cooper, Mauro riscopre un’ Anna “pop” allo stato puro di metà anni 80. Decide questa volta di riadattarlo con lo stile delle cantanti che gli piacevano allora quali: Mary Wilson e Tracy Ullmann.

In “Io e mio padre” duetta con Grazia de Michele. E qui Mauro prende le difende della attuale profesoressa di Amici, spiegando che Grazia è dapprima cantautrice e nel suo repertorio c’è questa “perla”: avendola sempre amata ha avuto sempre più coraggio nel chiederle di cantarla insieme.

Qui sotto la tracklist:

    – “Cielo di cristallo” con Aida Cooper;

    – “La mia più bella canzone d’amore” con Donatella Rettore;

    – “Pazza” brano inedito di Gennaro Cosmo Palato;

    – “Io e mio padre” con Grazia di Michele;

    – “Aprite le finestre” con Giuni Russo;

    – “Dimmi” con Orietta Berti;

    – “L’angelo necessario” in originale dei Virginiana Miller;

    – “Sciocca” in originale di Caterina Caselli;

    – “Dopo la tempesta” in originale di Marcella Bella;

    – “Mi cercherai” in originale di Iva Zanicchi;

    – “ Tra le canne di bambù” in originale di Betty Curtis;

    – “La gente e me” in originale di Ornella Vanoni;

    – “Io ho te” in originale di Mina;

Perle coltivate è dedicato all’anima di Giuni Russo.

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →