Con “La Forza Mia” Marco Carta dimostra tutta la sua forza vocale e la sua scarsezza musicale

Presentazione: Qualcuno diceva “…il secondo album è sempre il più difficile nella carriera di un artista…”. Questo è il caso di Marco Carta: la prova del nove è arrivata. Chissà se riuscirà a bissare il successo del primo disco. Giudizio complessivo:Nessun elemento di novità in questo secondo lavoro discografico di Marco Carta. Il pop-rock melodico

Presentazione: Qualcuno diceva “…il secondo album è sempre il più difficile nella carriera di un artista…”. Questo è il caso di Marco Carta: la prova del nove è arrivata. Chissà se riuscirà a bissare il successo del primo disco.

Giudizio complessivo:Nessun elemento di novità in questo secondo lavoro discografico di Marco Carta. Il pop-rock melodico all’italiana continua a farla da padrone senza riuscire a dare all’artista quell’elemento in più che possa farlo contraddistinguere nel panorama musicale. L’unica ventata di freschezza sembra essere data da “Dentro Ad Ogni Brivido”, canzone dalla influenza ska alla Giuliano Palma e perfetto singolo per la prossima stagione estiva. La qualità vocale resta ottima: il graffiato/sabbiato incanta sempre!

Lista tracce – Voto:

La forza mia – 6
Vorrei tenerti qui – 6
Dentro questa musica – 5
Prima di te – 5
Resto dell’idea – 7

Un giorno perfetto – 5
Dentro ad ogni brivido – 8 (Miglior traccia)
Resta con me – 4 (Peggior traccia)
L’amore che non hai – 7
Il segno che ho di te – 5
Grazie a te – 6

Voto complessivo: 5,8

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Italians Do It Better

Tutto su Italians Do It Better →