Gli Starsailor di “All The Plans” non sorprendono ma non deludono

Presentazione: Senza tanta promozione ecco il quarto album degli Starsailor, band inglese che nel 2001 arrivò al successo con l’ottimo album “Love Is Here”. Giudizio complessivo: Chi li ha aspettati per quattro anni non può certo rimanere deluso da questo “All The Plans”. L’album è perfettamente nello stile dei dischi precedenti : personalissimo brit-pop rock,

Presentazione: Senza tanta promozione ecco il quarto album degli Starsailor, band inglese che nel 2001 arrivò al successo con l’ottimo album “Love Is Here”.

Giudizio complessivo: Chi li ha aspettati per quattro anni non può certo rimanere deluso da questo “All The Plans”. L’album è perfettamente nello stile dei dischi precedenti : personalissimo brit-pop rock, mainstream ma di classe, con richiami a Coldplay, Travis e U2 (“You Never Get What You Deserve”), con qualche interessante aggiunta folk-blues. Senza troppi acuti o grossi scivoloni, “All The Plans” è un album piuttosto godibile dall’ inizio alla fine.

Lista tracce – Voto:

Tell Me It’s Not Over- 7
Boy in Waiting – 6
The Thames – 7
All The Plans – 6
Neon Sky – 7
You Never Get What You Deserve – 6

Hurts Too Much – 6
Stars And Stripes – 7 (Miglior Traccia)
Change My Mind – 7
Listen Up – 5 (Peggior Traccia)
Safe at Home – 7

Voto complessivo: 6,45

Confronto album precedenti :

E’ peggiore di… “Love Is Here” del 2001
E’ equivalente a… “Silence Is Easy” del 2003
E’ migliore di… “On the Outside” del 2005

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →