Antonio Marino: da X Factor a Sanremo (forse)

Diciamo che il titolo di questo articolo non è proprio esatto visto che la presenza di Antonio Marino al prossimo Festival di Sanremo non è ancora certa, ma noi siamo fiduciosi perchè il talento di questo ragazzo non può essere sprecato così senza che possa essere ammirato in una vetrina importante come quella del concorso


antonio marinoDiciamo che il titolo di questo articolo non è proprio esatto visto che la presenza di Antonio Marino al prossimo Festival di Sanremo non è ancora certa, ma noi siamo fiduciosi perchè il talento di questo ragazzo non può essere sprecato così senza che possa essere ammirato in una vetrina importante come quella del concorso canoro più famoso d’Italia. Quindi ci auguriamo che con il nostro supporto possa essere nella rosa dei fortunati che grazie al contest Sanremo59 parteciperanno alla gara ufficiale.

La canzone da lui proposta è “Lei”, ballata r&b all’italiana caratterizzata da un testo e da una musica banalissima. Però se ci si concentra sulla voce allora la pelle d’oca è d’obbligo e fa passare in secondo piano tutte le pecche che un pezzo del genere può avere. La cosa che più si fa ascoltare sono quei vocalizzi molto “black” che stanno a dimostrare quanta agilità vocale abbia questo ragazzo, e non è poco.

Ma poi vogliamo parlare della musicalità e degli acuti presi in quella maniera così “dolce” senza che venga percepito quello stacco di gola che molti cantanti sono soliti utilizzare quando vanno nei toni alti? Che belli…e che bravo! Potete ascoltare la canzone cliccando qui (c’è anche il video promozionale). Ma ora cerchiamo di ripercorrere in breve la storia artistica di questo cantante.

Antonio Marino, come tutti ricorderete, ha partecipato alla prima edizione di X Factor e si è fatto subito notare per il suo timbro “pacato” che si contrappone alla sua immagine “pesante”. Fra le esibizioni che più si fanno ricordare citiamo (e ve la mostriamo a fine post) quella di “Quando” cantata in una maniera così intimista tanto da scaldarti il cuore.

Dopo l’esclusione dal programma incide il suo primo singolo “Le Mie Parole” per il quale gira anche un video (potete vederlo qui). Qualcuno se ne era accorto? No! Infatti la canzone non è che faccia impazzire, ma la sua voce riuscirebbe a colorare anche la sigla dei “Puffi”.

Forse avrebbe bisogno di qualcuno che sappia veramente come creare belle melodie e riesca a costruirgli un’immagine migliore di quella “sciatta” che sta proponendo: lui le carte in regola per sfondare ce l’ha; ora bisogna trovare solo un giusto staff che sappia costruirgli un percorso musicale e dare vita alla popstar. Se volete avere maggiori informazioni sull’artista di cui abbiamo parlato andate sul suo myspace. Intanto gustiamoci l’esibizione di “Quando”.

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →