La nuova copertina degli U2 è un plagio (pare)

Leggiamo e riportiamo da FullSong questa simpatica (si fa per dire) notizia del presunto (anzi, reale) riciclo della foto di copertina del nuovo album degli U2 “No Line on the Horizon“, contro la stessa identica foto (senza uguale) usata da Taylor Dupree per l’album Specification.Fifteen del 2008 (tracce acustiche bellissime, l’ho appena ascoltato). Lo scatto,

di aleali


Leggiamo e riportiamo da FullSong questa simpatica (si fa per dire) notizia del presunto (anzi, reale) riciclo della foto di copertina del nuovo album degli U2No Line on the Horizon“, contro la stessa identica foto (senza uguale) usata da Taylor Dupree per l’album Specification.Fifteen del 2008 (tracce acustiche bellissime, l’ho appena ascoltato). Lo scatto, i cui diritti sono stati venduti senza plagi, è di Hiroshi Sugimoto.

A quanto pare non ci saranno ripercussioni giudiziarie per il semplice motivo che Taylor Dupree crede non potrebbe poter vincere mai una causa del genere, ma dichiara:

“Su gente, prima di creare una copertina, fate un pò di ricerca perchè la grafica del disco degli U2 è quasi identica a quella del mio, Sugimoto avrebbe dovuto suggerire un’altra foto o un’altra direzione visiva. La questione vede contrapposto un progetto piccolo, intimo e sperimentale all’enorme macchina pop, quindi sappiamo benissimo chi potrebbe vincere…”.

Amen. Si è anche fatto parecchia pubblicità.