• Rock

I Tesori Nascosti : Bauhaus – She’s In Parties

Continua il nostro viaggio attraverso i tesori nascosti della musica. Rimaniamo in Inghilterra ma facciamo rotta verso nord, destinazione Northampton, città natale di una delle band più importanti degli anni ’80 : i Bauhaus. I Bauhaus furono un fulmine a ciel sereno : 4 album in studio fra il 1980 e il 1983 con i

Continua il nostro viaggio attraverso i tesori nascosti della musica. Rimaniamo in Inghilterra ma facciamo rotta verso nord, destinazione Northampton, città natale di una delle band più importanti degli anni ’80 : i Bauhaus.

I Bauhaus furono un fulmine a ciel sereno : 4 album in studio fra il 1980 e il 1983 con i quali si inserirono nel filone più oscuro del post-punk, quello tanto caro agli immensi Joy Division. Il loro capolavoro è l’album di debutto : “In the Flat Field” (1980), per alcuni il disco simbolo di tutto il gothic rock. Anche i tre album successivi sono tutti degni di nota e contengono piccoli classici come “Passion of Lovers” o la cover di “Ziggy Stardust” di Bowie.

Noi però ci andiamo a vedere una canzone tratta da “Burning From the Inside” del 1983 : “She’s In Parties”, guidata da un giro di basso veramente memorabile e da un atmosfera piuttosto lugubre e sepolcrale. I Bauhaus sono poi tornati l’anno scorso, dopo ben 25 anni, con il trascurabile “Go Away White”.