Pete Doherty, pronto il primo album solista

Potremmo avventurarci in gossip e menate di vario tipo per raccontare gli scorsi mesi di Pete Doherty ma ne facciamo volentieri a meno. Quel che ci interessa degli artisti sono le loro opere e di queste ci piace parlare. Avete amato anche voi – come me – l’ultimo album dei Babyshambles? Allora vi farà piacere

di dodo


Potremmo avventurarci in gossip e menate di vario tipo per raccontare gli scorsi mesi di Pete Doherty ma ne facciamo volentieri a meno. Quel che ci interessa degli artisti sono le loro opere e di queste ci piace parlare.

Avete amato anche voi – come me – l’ultimo album dei Babyshambles? Allora vi farà piacere sapere che c’è finalmente una data (il 9 marzo) per l’uscita del primo disco solista di Pete Doherty, anticipato di pochi giorni (2 marzo) dal singolo “Last Of The English Roses”.

Il titolo dell’album non l’ha ancora deciso (siamo ai ballottaggi…) ma è già tutto pronto, tant’è che nel numero in uscita oggi in Inghilterra di NME, Doherty rivela un po’ di informazioni, dalla tracklist definitiva agli ospiti che hanno preso parte alle incisioni.

Aggiornamento: il titolo è stato poi deciso, sarà “Grace/Wastelands” (18/01/09)

Il disco è stato registrato agli Olympic Studios di Londra con il produttore Stephen Street. Interessante poi sapere che in quasi tutti i pezzi la chitarra è affidata a Graham Coxon (ex Blur).

Nell’album troveremo anche la voce di Dot Allison oltre agli strumenti dei vecchi compagni d’avventura Mick Whitnall, Adam Ficek e Drew McConnell (tutti passati per i Babyshambles). Questa è la tracklist:

‘Arcadie’
‘Last Of The English Roses’
‘1939 Returning’
‘A Little Death Around The Eyes’
‘Salome’
‘Through The Looking Glass’
‘Sweet By And By’
‘Palace Of Bone’
‘Sheepskin Tearaway’
‘Broken Love Song’
‘New Love Grows On Trees’
‘Lady, Don’t Fall Backwards’

Via | NME

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →