Steve Hackett live a Genova. Intanto Peter Gabriel…

C’è poco da fare, i Genesis in Italia – primo paese a credere in loro e a mandarli nella top ten nei primi anni ’70 – hanno ancora un largo seguito di fedelissimi. Così come il cosiddetto Progressive Rock, genere tanto ostracizzato da una certa critica con la puzza sotto il naso e tanto amato

di dodo

C’è poco da fare, i Genesis in Italia – primo paese a credere in loro e a mandarli nella top ten nei primi anni ’70 – hanno ancora un largo seguito di fedelissimi.

Così come il cosiddetto Progressive Rock, genere tanto ostracizzato da una certa critica con la puzza sotto il naso e tanto amato dagli appassionati e da chi la musica la suona per davvero, sta tornando ad attirare l’attenzione un po’ ovunque.

Non stupisce quindi che si moltiplichino gli appuntamenti per i fan del genere che probabilmente accorreranno a Genova a vedere e soprattutto ascoltare Steve Hackett (storico ex-chitarrista dei Genesis) che con la sua nuova band approderà il 12 marzo al Vaillant Palace.

Non stupisce neanche che i genesisiani della prima ora (e non) stiano aspettando da anni l’annuncio di una reunion a cinque, di cui avevamo già parlato qualche settimana fa. La notizia ha ricominciato a girare proprio ieri dopo una dichiarazione di Peter Gabriel che si dice ancora una volta possibilista riguardo a una nuova avventura con la band.

Rimaniamo in attesa di conferme più specifiche e vi ricordiamo l’altro interessante appuntamento live con il super-gruppo creato da Mick Pointer per celebrare i 25 anni del primo album dei Marillion.