Mariah Carey e la nuova “Hero”

Esordiamo con un solo aggettivo: “Noiosa”. Di come stiamo parlando? Della nuova versione di “Hero” ricantata da Mariah Carey. Questa canzone dovrebbe essere il fiore all’occhiello della sua nuova raccolta intitolata “The Ballads“, album che uscirà il 20 gennaio in Usa e che conterrà tutte le celebri ballate (e ne sono tante) che la cantante


Esordiamo con un solo aggettivo: “Noiosa”. Di come stiamo parlando? Della nuova versione di “Hero” ricantata da Mariah Carey.

Questa canzone dovrebbe essere il fiore all’occhiello della sua nuova raccolta intitolata “The Ballads“, album che uscirà il 20 gennaio in Usa e che conterrà tutte le celebri ballate (e ne sono tante) che la cantante ci ha regalato nella sua lunga e gloriosa carriera. Ricantare “Hero” in una nuova versione poteva essere una bella mossa se solo l’avesse fatto bene. Potete ascoltarla e vedere il relativo video qui.

Intendiamoci: non che l’avesse cantata male, ma mi spiegate perchè ricantare un pezzo “storico” aggiungendo solamente un paio di vocalizzi senza nemmeno degnarsi di fare un nuovo arrangiamento musicale? La differenza con la vecchia versione è quasi nulla: quindi che senso ha spacciarla per “nuova”? Esigenze di mercato? Non lo sappiamo (potevamo accontentarci anche di un inedito ma…niente)!

Sta di fatto però che per questo “mercato” si sta rovinando la musica perchè pare che l’unico obiettivo è vendere dischi su dischi e non creare belle melodie, essere originali, sperimentare cose nuove e così via. Ma questa è oramai una polemica vecchia!

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →