Jerusalema, le origini della canzone e del ballo

Jerusalema, testo, ballo, video della canzone tormentone di Master KG e Nomcebo

Tra le canzoni dell’estate, più trasmesse e virali, c’è sicuramente Jerusalema. Ma come è nata la canzone? Scopriamo insieme qualche curiosità.

“Jerusalema” è un brano del DJ sudafricano e produttore discografico Master KG con il cantante sudafricano Nomcebo. E’ un pezzo house con influenze gospel inizialmente pubblicata il 29 novembre 2019 dopo aver ottenuto una risposta positiva online, con un video musicale seguito, il 21 dicembre. Successivamente è stato incluso nel secondo album di Master KG con lo stesso titolo, pubblicato nel gennaio 2020. In seguito la canzone è stata rilasciata sui in streaming il 10 luglio 2020, dopo essere diventato virale a metà del 2020, ottenendo reazioni internazionali a causa della #JerusalemaChallenge.

Un remix con la cantante nigeriana Burna Boy è stato pubblicato il 19 giugno 2020, spingendo la canzone a salire nelle classifiche Billboard degli Stati Uniti. La canzone è stata in cima alla UK Afrobeats Singles Chart il 15 agosto 2020. Ha mantenuto la posizione numero uno per due settimane.

Jerusalema, come è nata la canzone

E’ stata registrata più di un anno fa, l’11 agosto 2019. Sui social ha iniziato ad ottenere sempre più riscontri positivi. Master KG ha detto di aver chiamato “sua sorella Nomcebo così possiamo finire la canzone”. La versione finale è stata poi caricata su YouTube in ottobre e rilasciata ufficialmente il 29 novembre. Ha superato il milione di visualizzazioni nella prima settimana. Al momento della sua uscita, alcuni la consideravano una canzone “da taverna”. E lui dichiarò: “Alcuni la chiamano musica da taverna, e io ho detto: ‘Va bene, aspetta e lascia che ti mostri cosa può fare la musica da taverna nel mondo'”. Sebbene abbia parole “di ispirazione religiosa”, “Jerusalema” è un ottimistico brano disco-house contenente testi “profondi”, “spiritual”, gospel, “si parla di Gerusalemme come la casa di molti credenti religiosi”.

I follower di Spotify di Master KG sono aumentati a oltre 1,2 milioni in seguito alla crescente popolarità della canzone. Su YouTube sono state caricate anche varie cover eseguite in tutto il mondo con strumenti diversi e cantate in una varietà di lingue diverse. [Qui il video ufficiale]

Il ballo di Jerusalema

C’è anche una danza di accompagnamento, attribuita a un gruppo di amici angolani che eseguivano la coreografia in un video. Questo ha aiutato la canzone a diventare virale online. La #JerusalemaChallenge, che è stata paragonata alla Macarena e ha generato video e sfide di danza in molti paesi, tra cui Italia, Spagna, Francia, Giamaica e Canada. [Qui il ballo].

Jerusalema, Testo

Master KG feat. Nomcebo – Jerusalema: il testo

Jerusalema ikhaya lami
Ngilondoloze
Uhambe nami
Zungangishiyi lana
Jerusalema ikhaya lami
Ngilondoloze
Uhambe nami
Zungangishiyi lana.

Ndawo yami ayikho lana
Mbuso wami awukho lana
Ngilondoloze
Zuhambe nami
Ndawo yami ayikho lana
Mbuso wami awukho lana
Ngilondoloze
Zuhambe nami.

Ngilondoloze
Ngilondoloze
Ngilondoloze
Zungangishiyi lana
Ngilondoloze
Ngilondoloze
Ngilondoloze
Zungangishiyi lana
Ndawo yami ayikho lana
Mbuso wami awukho lana
Ngilondoloze
Zuhambe nami
Ndawo yami ayikho lana
Mbuso wami awukho lana
Ngilondoloze
Zuhambe nami.

Jerusalema ikhaya lami
Ngilondoloze
Uhambe nami
Zungangishiyi lana
Jerusalema ikhaya lami
Ngilondoloze
Uhambe nami
Zungangishiyi lana.

Ndawo yami ayikho lana
Mbuso wami awukho lana
Ngilondoloze
Zuhambe nami
Ndawo yami ayikho lana
Mbuso wami awukho lana
Ngilondoloze
Zuhambe nami
Ngilondoloze
Ngilondoloze
Ngilondoloze
Zungangishiyi lana
Ngilondoloze
Ngilondoloze
Ngilondoloze
Zungangishiyi lana.

Jerusalema ikhaya lami
Ngilondoloze
Uhambe nami
Zungangishiyi lana
Jerusalema ikhaya lami
Ngilondoloze
Uhambe nami
Zungangishiyi lana.

Ndawo yami ayikho lana
Mbuso wami awukho lana
Ngilondoloze
Zuhambe nami
Ndawo yami ayikho lana
Mbuso wami awukho lana
Ngilondoloze
Zuhambe nami

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo