Saver, Ebe: ascolta il nuovo singolo, una missiva direttamente indirizzata alle entità che abitano lo spazio

Ebe, il nuovo singolo di Saver, ascolta la canzone su Soundsblog.it

Gli esseri umani, abitanti del pianeta Terra, producono danni ambientali irreversibili, inquinando le acque, soffocando il polmone del pianeta, sprecando ed esaurendo le risorse. La società umana è retta da un sistema consumistico che sta portando il pianeta al collasso, al progressivo tracollo. EBE, acronimo di “Extraterrestrial Biological Entity”, ossia il nome impiegato dalla scienza per riferirsi agli alieni, è una missiva direttamente indirizzata alle entità che abitano lo spazio. Chi scrive aspira ad ottenere una reazione proveniente dall’etere che contenga tutte le risposte e che sproni gli esseri umani all’evoluzione delle proprie coscienze. EBE invita ad acquisire la consapevolezza che l’uomo da solo rischia di non farcela, esorta al ravvedimento delle più alte cariche al potere, auspica una presa di coscienza globale.

Questo il concept legato a “Ebe“, nuovo singolo di Saver. In apertura post potete vedere il video ufficiale della canzone.

Il videoclip è stato interamente realizzato con estratti di filmati che ritraggono oggetti volanti non identificati.
Il brano nasce durante la pandemia da Covid-19, periodo in cui, secondo alcune fonti, si sarebbe registrato un aumento di avvistamenti

Saver, chi è, biografia

Salvatore Versace, in arte Saver, nato a Taranto il 22/10/1991 si appassiona alla musica sin da piccolo e la studia da autodidatta oltre che a scuola.
Si avvicina al mondo della produzione musicale dopo il diploma quando va a studiare a Roma all’Istituto Italiano per le Tecnologie Musicali (IITM) sotto la docenza dei professori Silvio Relandini ed Enrico Cosimi.
Nel 2014 si classifica al primo posto della “Ego Italy Talent Chart” a livello nazionale e nel 2016 entra nella TOP8 dei producer del “Silver Eight Contest” promosso da Nike con la partecipazione di Charlie Charles e Sick Luke.
Nel 2017 produce la title track del disco “Don” di Vacca e alcuni brani per Mama Marjas.
Nel 2018 insieme alla band creata con la cantate tarantina Moinè si esibisce sul palco del “Uno Maggio Taranto” e distribuisce vari brani tramite Ego Italy, proclamata “Best Italian Indipendent Label” nei Dance Music Awards dello stesso anno: in particolare, “Fall” entra a far parte della Buddha Bar compilation, “Down” viene nominata ai Club Award in Russia dopo aver raggiunto la settima posizione dei brani virali su Spotify, “Rich Bitch” entra nella classifica delle più suonate nei club francesi, si piazza al quinto posto su MTV e finisce in un episodio della serie TV newyorkese “Assisted Livings”.
Nel 2019 entra in Hokuto Empire, sub label di Sony Music by Francesco Facchinetti e distribuisce il suo primo singolo solista “Keep On Flexin”. Nel 2020 produce “Poser” per Cleo, per AAR Music. Al momento collabora con vari artisti sul territorio nazionale e internazionale.

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo