Visitor, Of Monsters and Men: il video ufficiale esce oggi alle 18, ascolta il nuovo singolo

Of Monsters and Men, Visitor: lyrics, significato canzone e testo su Soundsblog.it

Esce oggi, mercoledì 9 settembre, “Visitor”, il nuovo singolo degli Of Monsters and Men, quintetto islandese multiplatino. Alle 18 di oggi ci sarà la premiere su YouTube del video ufficiale, in cui sarà possibile chattare direttamente con i membri della band.

Il brano, nelle tipiche sonorità del gruppo, parla di un rapporto tossico, che porta solo conseguenze negative e non benessere. La protagonista del racconto, riesce finalmente a scrollarsi tutto di dosso, in un moto di consapevolezza e forza. Se prima, infatti, aveva sempre paura del buio, ora riesce a convivere e a essere indifferente ai fantasmi che abitano nel suo letto.

OF MONSTERS AND MEN sono un gruppo proveniente dall’Islanda che ha raggiunto la fama globale con il disco d’esordio, My Head Is An Animal, certificato disco di platino, da cui è stato estratto il successo internazionale “Little Talks”. La RIAA ha assegnato 5 dischi di platino a questo innovativo singolo che ha anche ottenuto il record di “prima canzone di una band islandese a superare il miliardo di streaming su Spotify”, ed è stato eseguito dalla band al Saturday Night Live. OF MONSTERS AND MEN hanno collaborato a numerose colonne sonore ufficiali per note saghe cinematografiche e televisive tra cui The Hunger Games, The Walking Dead, e Beat Bugs. Oltre a esibirsi in festival del calibro di Coachella, Lollapalooza, Firefly e altri, hanno supportato Florence + the Machine nel loro tour. Durante questa rapida ascesa costellata di successi, nel 2015 Beneath The Skin raggiunge la top 3 della Billboard Top 200 e nello stesso anno la band recita in un episodio di Game of Thrones (HBO). Nel 2019 hanno pubblicato l’album “Fever Dream”, che ha raggiunto la #1 nella Rock Album Chart.

Qui sotto audio, testo e traduzione della canzone.

Of Monsters and Men, Visitor, Lyrics

[Verse 1]
Let’s not make this complicated, I know you
Last night I had the strangest dream that you knew me too

[Chorus]
But you need to wake up
I can tell you disappeared
Just like my parent’s house
I’ve become a visitor

[Verse 2]
In the nights you say, that you go underwater
But you won’t take me, no
You won’t drown with your lover

[Bridge]
You told me I wasn’t available
I guess I wasn’t, I was incapable
I want to better this time
But I guess you’re better in the back of my mind

[Chorus]
Oh you need to wake up
I can tell you disappeared
Just like my parent’s housе
I’ve become a visitor
[Hook]
My mothеr said I was always afraid of the dark
But I’m not, I don’t mind
Having a ghost in my bed
My mother said I was always afraid of the dark
But I’m not, I don’t mind
Having a ghost in my bed
(Guess what, we’re doing this again)
My mother said I was always afraid of the dark
But I’m not, I don’t mind
Having a ghost in my bed
(Guess what, we’re doing this again)
My mother said I was always afraid of the dark
But I’m not, I don’t mind
Having a ghost in my bed
(Ooh, ooh)

My mother said I was always afraid of the dark
But I’m not, I don’t mind
Having a ghost in my bed

Of Monsters and Men, Visitor, Lyrics

Non complichiamo le cose, ti conosco
La scorsa notte ho fatto il sogno più strano che anche tu mi conoscessi

Ma devi svegliarti
Posso dirti che sei scomparso
Proprio come la casa dei miei genitori
Sono diventato un visitatore

Di notte dici che vai sott’acqua
Ma non mi porterai, no
Non annegherai con il tuo amante

Mi hai detto che non ero disponibile
Credo di non esserlo, ero incapace
Voglio migliorare questa volta
Ma immagino che tu stia meglio nella parte posteriore della mia mente

Oh devi svegliarti
Posso dirti che sei scomparso
Proprio come la casa dei miei genitori
Sono diventato un visitatore

Mia madre ha detto che avevo sempre paura del buio
Ma non lo sono, non mi dispiace
Avere un fantasma nel mio letto
Mia madre diceva che avevo sempre paura del buio
Ma non lo sono, non mi dispiace
Avere un fantasma nel mio letto
(Indovina cosa, lo stiamo facendo di nuovo)
Mia madre diceva che avevo sempre paura del buio
Ma non lo sono, non mi dispiace
Avere un fantasma nel mio letto
(Indovina cosa, lo stiamo facendo di nuovo)
Mia madre diceva che avevo sempre paura del buio
Ma non lo sono, non mi dispiace
Avere un fantasma nel mio letto
(Ooh ooh)

Mia madre diceva che avevo sempre paura del buio
Ma non lo sono, non mi dispiace
Avere un fantasma nel mio letto

I Video di Blogo