Plug: il nuovo singolo di Vegas Jones (Testo e Audio)

Il testo e il video del singolo inedito di Vegas Jones.

Dal 21 agosto 2020, è disponibile il singolo inedito di Vegas Jones intitolato Plug, prodotto da Andry The Hitmaker.

Si tratta del secondo singolo inedito pubblicato nel giro di poche settimane dal rapper 26enne di Cinisello Balsamo. Lo scorso 31 luglio, infatti, Vegas Jones ha rilasciato 12-0 PM, sequel di suo brano pubblicato nel 2016, dal titolo 0-12 AM.

Tornando a Plug, Vegas Jones aveva spoilerato una piccola parte della canzone con un video condiviso tramite la propria pagina ufficiale Instagram.

Di seguito, trovate il testo di Plug; cliccando sulla foto in alto, invece, potete ascoltare il singolo.

Vegas Jones – Plug: il testo

Ne stappo un altra con lo stesso nome del contagio
Vado nello 089
Ne scasso un’altra con lo stesso passo
Svuoto il tuo compound, ma non lascio prove
E sono al terzo cambio, come l’ultimo in campo
Faccio sia punta che l’allenatore
Spacco tutto il palco come un vero vandalo
Ma dalle strade c’è solo love
Il nuovo deca del giro di boa
E siamo troppo savage, ma mica per dire
C’ho mezza dozzina con la stessa cioccia
Non mi stanca mai, mi fa divertire
Nella camionetta, il sogno s’è fermato
Mi ricordo eravamo dei ragazzini
Sono così giovane, ma con ‘ste rime sono già un sir
Sono già un sire, io, Benz Benz
Giro su un mezzo del 2009, la pelle profuma di nuovo,
Mi intendo delle quattro ruote, ho cercato il modello per giorni,
Ripasso nel blocco a riprendere il mio socio
È sciallato la dietro, con il vetro nero
Welcome to ‘Nisello, siamo la Champions dei terroni.

E quanto mi dai? A quanto la fai?
Chi t’ha mandato da me? Che plug hai?
Chi te l’ha detto? Dove l’hai sentito?
Porto rispetto, là fuori qualcuno vende più un disco di platino triplo
Designer shit, entro e ti svuoto,
Lo faccio solo, perché ora posso,
E quanto mi dai? A quanto la fai?
Chi t’ha mandato da me? Che plug hai?

Bevo vodka, come i russi, di qualità
Faccio quel che mi va, no roba cheap
Ci sono virus che passano oltre la mia Fendi mask
Tipo l’invidia, tipo la trap
No, io non posso fermare la giostra
Sì, ma io posso gasare una folla
Ho un mago Forrest dentro la mia jolla
20k di gioielli sopra le mie maglie
Per venti, se parlo del conto
Sto a Montenapo con i miei fratelli
Fan*ulo bastardi, rotto non ci torno
Quest’anno mi voglio rimettere in moto
E non uso le piste, non fotto
Mi sono lasciato alle spalle l’orgoglio
Non sono cose da capo che sono.

E quanto mi dai? A quanto la fai?
Chi t’ha mandato da me? Che plug hai?
Chi te l’ha detto? Dove l’hai sentito?
Porto rispetto, là fuori qualcuno vende più un disco di platino triplo
Designer shit, entro e ti svuoto,
Lo faccio solo, perché ora posso,
E quanto mi dai? A quanto la fai?
Chi t’ha mandato da me? Che plug hai?

Che plug hai? Che plug hai?
Che plug hai? Che plug hai?
Che plug hai?
Che plug hai? Che plug hai?

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →