Auguri a Suor Cristina, oggi compie 32 anni: che fine ha fatto la vincitrice di The Voice of Italy?

Suor Cristina, che fine ha fatto la vincitrice di The Voice of Italy 2014?

Era il 19 marzo 2014 quando Suor Cristina si presentò alle Blind Auditions cantando “No one” di Alicia Keys. Tutte le 4 poltrone rosse si girarono perché i 4 coach furono colpiti dalla voce che potevano solo ascoltare (senza vedere chi era ad esibirsi, come da regola). Raffaella Carrà, Noemi, J-Ax e Piero Pelù “si litigarono” Suor Cristina e la religiosa scelse di entrare nella squadra di J-Ax.

Quell’edizione del programma ebbe un’importante crescita di ascolti fino a toccare il 21,03% nella finalissima del 5 giugno. Suor Cristina fu l’asso nella manica per incollare sempre più spettatori, con l’immaginario alla Sister Act automaticamente servito. Suor Cristina, nell’ultima puntata, dal vivo, presentò il suo inedito “Lungo la riva” che, però, non andò oltre la 37esima posizione della classifica Fimi.

Oggi, Cristina Scuccia compie 32 anni. E vogliamo ricordare insieme a voi il grande impatto avuto dalla sua partecipazione al talent show (anche fuori dal confini italiani).

Religiosa e membro dell’ordine delle Suore orsoline della Sacra Famiglia, grazie al video della sua audizione con “No One” ottenne un riscontro inimmaginabile. Basti pensare che, nel 2014, la clip della Blind Audition fu il quarto video più visto a livello mondiale, su YouTube.

Un anno prima di partecipare a The Voice of Italy, nel 2013, arriva prima al concorso canoro religioso “Good News Festival in Roma”, trasmesso dal canale TV2000, con il brano Senza la tua voce, pubblicato anche come singolo.

Con la vittoria di The Voice, firma un contratto con la Universal Music. A luglio del 2014 rinnova i voti e qualche mese dopo, il 10 novembre, esce il suo primo disco “Sister Cristina“. Ad anticipare il disco fu la cover di “Like a Virgin”, hit di Madonna scritta da Billy Steinberg e Tom Kelly.

“Ho voluto restituire un significato completamente nuovo alla canzone, quasi farla diventare una preghiera” spiegò Suor Cristina, per rispondere alle polemiche nate con l’uscita del pezzo. La stessa Madonna condivise uno scatto del video accanto a quello della religiosa con “Sisters for Life! (Sorelle per la vita!) #touchedfortheveryfirsttime”.

A dicembre 2014, in Francia, esce il secondo singolo dal disco, “Blessed Be Your Name”. Conquista il disco d’oro in territorio francese e promuove l’album anche al Today Show, celebre programma americano. Sister Cristina esce anche in Giappone, a marzo 2015, con la bonus track “The First Star”.

In Italia, dal 10 dicembre 2015 fino al 2017 è nel cast del musical Sister Act e nell’estate 2016 fa parte anche di Titanic – Il musical.

Il 9 marzo 2018 esce il singolo “Felice”, che promuove il suo secondo album, dal titolo omonimo, che viene rilasciato il 23 marzo.

L’anno dopo, nel marzo 2019, partecipa a “Ballando con le stelle” e non si esibisce con un solo ballerino uomo, bensì con 3: Stefano Oradei, Jessica De Bona e Giulia Antonelli. Nell’ottava puntata viene eliminata.

Nel mese di marzo 2019 ha pubblicato anche il libro “Piccola guida alla gioia quotidiana”, insieme a Gregory Turpin, sei settimane per trasformare la tua vita con la preghiera.

A ottobre 2019, Suor Cristina ha preso i voti perpetui.

Attualmente non ci sono piani annunciati o previsti per il rilascio di musica inedita.

Questo è il suo profilo Instagram ufficiale.