Cardi B parla di Onlyfans, del video di WAP e delle polemiche: “La gente continua a parlare e i numeri continuano a salire”

Cardi B, le polemiche per il video di Wap, il suo sito Onlyfans e i 100.000 dollari spesi in test contro il Coronavirus

“Tutto è completamente cambiato a causa della pandemia. Sai, ero costantemente in viaggio, ora sono per lo più a casa con il mio bambino. Tutto quello che avevo programmato per quest’anno deve essere riprogrammato, Dio sa quando. Quindi è semplicemente pazzesco, molto”

Queste le iniziali parole di Cardi B rilasciate in un’intervista per il sito Vice, a pochi giorni dalla pubblicazione del suo nuovo singolo WAP, già record di visualizzazioni (e polemiche).

La rapper recentemente ha raccontato di aver aperto anche un suo personale OnlyFans. Per lei rappresenta uno spazio sicuro dove poter interagire con il suo pubblico:

Ho creato un OnlyFans perché le persone sono più bloccate a casa, ma anche perché volevo essere su un’app in cui posso parlare solo e specificamente con i miei fan. Ci sono alcune volte – molte volte, in realtà – in cui voglio solo parlare con i miei fan, sai, la mia gente. Non voglio andare in diretta su Instagram o dire le mie opinioni sui social media perché la gente le stravolge e le fa girare. Ci sono cose che voglio che solo i miei fan vedano, sai? Voglio essere più aperto sulle mie insicurezze, su ciò che mi rende felice e ciò che mi rende triste. Voglio essere estremamente trasparente. E non sto nemmeno parlando del mio corpo, sai, solo della mia vita. Sento che non tutti meritano di vederlo

Quando è stata lanciata nel 2016, l’app per abbonamento era legata a contenuti per adulti, che potevano utilizzare il suo sistema pay per view per vendere clip e immagini. Ma, sebbene abbia solo quattro anni, OnlyFans sta già attraversando una sorta di rinascita. A maggio di quest’anno, il CEO di OnlyFans Tim Stokely ha dichiarato a BuzzFeed News che arrivavano mediamente 200.000 nuovi utenti e 8.000 nuovi creatori di contenuti ogni singolo giorno. Tuttavia, non tutti questi nuovi creatori di contenuti vendono scene di nud0. Alcuni, come Cardi, stanno usando la piattaforma per curare uno spazio più selettivo e più sicuro da aprire.

“Mi sento come se le persone lo usassero in un modo diverso ora, come il modo in cui lo sto usando. Ma qualunque sia il modo in cui le persone usano OnlyFans, non ho alcun problema, sai cosa sto intendo. Ad esempio, se stai facendo soldi e stai mantenendo la tua famiglia con qualsiasi mezzo … non mi interessa. Ad esempio, questa è una tua prerogativa, non ti giudico. Non mi importa. “

Cardi B racconta le riprese del video per WAP e risponde alle polemiche

Uno dei primi video musicali girati durante l’emergenza coronavirus è proprio WAP.

“Una delle parti più spaventose è stata la scena del serpente”, rivela. “Ero nuda e uno di loro mi ha fatto la pipì addosso.”. Poi ha raccontato: “Era un po ‘strano girare il video nell’era della coronavirus. Ad esempio, abbiamo dovuto spendere $ 100.000 solo per i test. Tutti durante le riprese dovevano essere sottoposti a test per il coronavirus. Avevamo una tigre e un leopardo lì, ma non abbiamo filmato con loro lì dentro per motivi di sicurezza e a causa della pandemia. Abbiamo unito quelle scene insieme “.

In merito alle polemiche nate intorno al testo della canzone e allo stesso video ufficiale rilasciato, la rapper commenta:

“Sono stato davvero sorpresa dal questa reazione, onestamente. Sapevo che avrebbe avuto un grande impatto, credo, grazie a me e Megan. Ma non sapevo che sarebbe stato così controverso. Non mi sarei mai aspettato che, sai, conservatori e repubblicani parlassero della canzone. Non pensavo che la canzone fosse così volgare come si diceva, sai? Mi sono così abituata. Sono così strana che non pensavo sarebbe stato un grosso problema. Non pensavo che la gente avrebbe pensato che fosse così fuori dal mondo … Non mi fa arrabbiare. Mi rende felice. Continuano a parlare e i numeri continuano a salire. Alla fine della giornata, qualunque cosa stiano dicendo, i numeri parlano da soli “.

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →