Madonna torna alla Warner Records? Fine del contratto con la Interscope

Madonna sembrerebbe essere intenzionata a tornare alla Warner Records

Il contratto con la Interscope e Madonna si è concluso dopo la pubblicazione, come prevista, dei tre album in studio. E adesso? Secondo quanto vociferato nell’ambiente, la popstar potrebbe essere intenzionata a tornare alla Warner Records. Madge, che ha firmato il suo primo contratto discografico con la Sire Records nel 1982, è pronta a rientrare nell’etichetta che ha contribuito a lanciare la sua carriera dopo aver pubblicato tre album tramite Interscope, tra cui ‘Madame X’ del 2019.

Una voce ben informata ha rivelato nella rubrica Bizarre del quotidiano The Sun:

“Madonna è ancora una forza da non sottovalutare. Il fatto è che vende dischi, le persone in tutto il mondo la adorano e ogni etichetta vorrebbe averla con sé. Ora che il suo accordo con la Interscope è giunto al termine, è libera e può scegliere dove andare dopo – e sente che la Warner potrebbe essere il posto migliore data la loro storia passata. Ma Madonna ha un prezzo elevato. Può ricevere un sacco di soldi e vuole assicurarsi che qualunque accordo firmi sia la cosa migliore per lei e la sua musica”

Alla Warner, tra gli altri artisti presenti, ci sono anche Dua Lipa e Missy Elliott. E Dua Lipa ha recentemente annunciato il rilascio del remix di Future Nostalgia con Madonna e Missy Elliott tra i featuring.