Bianco/Gospel: i due nuovi singoli di Gemitaiz e Mace ispirati ad un viaggio in Mozambico (Testo e Video)

Il testo e il video dei nuovi singoli di Gemitaiz.

Gemitaiz ha pubblicato oggi, mercoledì 29 luglio 2020, due nuovi singoli, entrambi prodotti da Mace, raccolti in un unico video, diretto da Manuel Marini, intitolati Bianco e Gospel.

I nuovi singoli di Gemitaiz sono nati durante un viaggio in Mozambico che il rapper romano, il producer milanese e il regista hanno documentato con un post pubblicato su Instagram:

Certe volte succedono delle cose che ti fanno credere nel destino. A gennaio, io, Mace e Manuel Marini siamo partiti per il Mozambico.
Volevamo tornare in Africa tutti e 3 e lì non c'era stato ancora nessuno di noi. Siamo partiti per fare una "vacanza", volevamo noleggiare una macchina e percorrere tutta la costa: esplorare, vivere. È quello che abbiamo fatto. Non avevamo messo in conto che, essendo un producer, un cantante e un regista, la passione per il nostro lavoro ci avrebbe travolti e costretti a creare qualcosa lì, con quell'energia, quei tramonti, quelle vibes.
Abbiamo realizzato due pezzi, abbiamo girato un videoclip per unirli. Come agli inizi delle nostre carriere individuali, ci siamo ritrovati ad essere la produzione di noi stessi. Noi 3 e qualche amico conosciuto lì che ci ha fatto da tramite e ci ha dato qualche dritta. Abbiamo ripreso tutto il processo creativo, dal primo suono all'ultimo, dalla prima parola scritta alla chiusura dei brani.
Ci siamo messi in testa che sarebbe stato bello documentare quel mondo e mostrare come aveva influenzato le nostre scelte artistiche sul momento.
Lavoriamo a questo progetto da quando siamo tornati, alla fine di gennaio, quello che è successo dopo purtroppo, lo sappiamo tutti quanti molto bene. Dal Coronavirus, che ha decimato e ancora sta decimando le popolazioni dei luoghi più poveri del pianeta, alla morte in mondovisione di George Floyd, l'ennesimo afroamericano ucciso a sangue freddo dalle forze dell'ordine americane.

Da questo viaggio, quindi, verrà ricavato anche un documentario. L'intero progetto, inoltre, ha un fine benefico:

Per quanto riguarda il documentario, ci stiamo ancora lavorando ma anche quello sarà fuori prima dell'inverno.
Tutti i proventi derivanti dal video, dalla canzone, e in futuro del documentario saranno destinati a COOPI, un'associazione che da 50 anni opera quasi in 70 paesi diversi per contribuire al processo di lotta alla povertà e di crescita delle comunità, intervenendo in situazioni d'emergenza e di ricostruzione per ottenere un miglior equilibrio tra aree sviluppate e aree depresse o in via di sviluppo.
Spero con tutto il cuore che sarete tanti e che il lavoro svolto vi piaccia. Spero riusciremo a dare un aiuto concreto alle persone meno fortunate di noi.

Di seguito, trovate i testi di Bianco/Gospel; cliccando sulla foto in alto, potete vedere il video.

Gemitaiz/Mace - Bianco: il testo

Ehi
Sì baby, stasera esco
Almeno lo sai che sono onesto
A casa sto depresso
Tu fatti la solita foto al cesso
Siamo quei ragazzi sopra quei muretti,
niente panta' stretti, tutti pazzi
Siamo in 120 tipo i palazzetti,
al ritorno non ci prendono i taxi
Al bar le bottiglie bro
Prendine cinque minimo
Che tanto il tempo è ciclico
Lei la provo poi la chat la elimino
Freschi
Anche con 40 gradi sopra i teschi
Sembriamo motori tedeschi
Non mi dire guardie che mi prende un colpo
Come quel tuo amico dopo che fa un colpo
Pensavano non saremo rimasti molto
Adesso ci sediamo e ci mangiamo il polpo
Uh, non mi dire
So già la serata come può finire
Una passeggiata fra sopra le righe
Con il mio amico addormentato che sogna due fighe
Chiama il 118 che siamo sul bordo del fosso
Con i fra che ne girano una al semaforo rosso
Per favore andiamo a casa, dai frate', sono stanco
Invece no, ti fai un'altra notte in

Bianco, bianco, bianco
A casa non ci torni
Bianco, bianco, bianco
Ti fai un'altra notte in
Bianco, bianco, bianco
A casa non ci torni più
Bianco, bianco, bianco
Ti fai un'altra notte.

Ti fai un'altra notte.

Gemitaiz/Mace - Gospel: il testo

Frate' siamo sempre noi,
Col cuore che esce dal petto
Noi, con più di qualche difetto
Vieni baby, andiamo a letto
Che oggi è stata lunga, non mi dire, no, non vengo
Ti mando un taxi color argento
Sotto casa un volo Nasa pronto per portarti qui da me
Io sono in strada che ti aspetto,
ce ne ho mezza spenta, te l'ho lasciata
Siamo matti
Siamo santi
Non mi piace mai quello che fanno gli altri
Siamo in giro senza meta, duri come pietra
Dolci come seta, non prenderci male
Lotto da una vita intera,
manda un bacio che ti sorrido da tutta la sera
Senti, siamo splendidi tutti senza i documenti
Con le tasche piene di stupefacenti,
Però poi la notte tu lo sai chi si addormenta
Metto un pezzo che mi piace poi ne fumo 30
Quando ero un ragazzino non avevo scelta
Battimi un cinque a mano aperta.

Siamo tutti uguali
Tutti come te
A galla con gli squali
Adesso siamo pari
Siamo tutti uguali
Tutti come te
A galla con gli squali
Adesso siamo pari.

  • shares
  • Mail