Imagine di John Lennon? Per Giorgia Meloni è l'inno dell'omologazione mondialista (video)

Imagine di John Lennon non è tra le canzoni preferite di Giorgia Meloni...

"Imagine di John Lennon è l'inno dell'omologazione mondialista. Un mondo senza identità non è il mio prototipo"

Queste le parole di Giorgia Meloni, ospite a "In onda" su La7, che ammette di non amare particolarmente il testo della canzone di John Lennon:

"Non è una canzone il cui testo mi appassiona. Dice che non ci siano le religioni, che non ci siano le nazioni. E' l'inno dell'omologazione mondialista. Io francamente sto da un'altra parte. Per me l'identità è un valore. Poi è una bellissima canzone. Se uno non sapesse l'inglese e non capisse il testo, la canzone è fantastica. Un mondo senza identità non è il mio prototipo"

Cliccate in apertura post per recuperare il video.

Il pezzo, visto come inno pacifista, è stato raccontato dallo stesso Lennon come ispirazione a una società laica in cui non trionfino i valori del materialismo, dell'utilitarismo e dell'edonismo. Lennon affermò che il brano era anti-religioso, anti-nazionalista, anti-convenzionale e anti-capitalista, e accettato solo perché "è coperto di zucchero".

  • shares
  • Mail