Battiti Live 2020, ospiti e cantanti: tutti gli artisti confermati nelle 6 serate

Battiti Live 2020: cantanti e ospiti della nuova edizione. Ecco tutti i nomi

I grandi nomi del pop italiano, le hit dell’estate 2020, i giovani talenti, i principali attori della scena rap, hip hop e reggaeton: tutti insieme nel cuore della musica per la diciottesima edizione del Radionorba Vodafone Battiti Live, l’edizione della “maturità” in un anno particolare che resterà nei libri di storia. In un tempo record la radio del sud è riuscita ad organizzare un’edizione straordinaria di quello che si conferma come l’unico appuntamento televisivo dell’estate musicale italiana. Quest’anno il grande palco della radio del sud avrà un’unica scenografia, lo splendido Castello Aragonese di Otranto.

Ecco chi ha confermato la sua partecipazione all'edizione 2020 di Battiti Live. Sul palco, nelle sei puntate, saliranno, in ordine sparso, Piero Pelù, J-Ax, Irama, Annalisa, Elodie, Fedez, Shade, Takagi&Ketra, Elettra Lamborghini, Raf, Gigi D’Alessio, Alberto Urso, Clementino, Francesco Renga, Nek, The Kolors, Fabrizio Moro, Ermal Meta, Diodato, Baby K, Giusy Ferreri, Gabri Ponte, Anna Tatangelo con Geolier, Francesco Gabbani, Le Vibrazioni, Pinguini Tattici Nucleari, Boomdabash, Alessandra Amoroso, Rocco Hunt, Dotan, Gaia, Ana Mena, Fred De Palma, Aiello, Danti, Il Tre, Bugo, Anna, Mr. Rain, Cara, Chadia Rodriguez, Federica Carta, Emma Muscat, Astol, Ernia e Random, ma non mancheranno altre sorprese che si aggiungeranno nel corso della kermesse.

Marco Montrone commenta così il cast:

“Sono grato agli artisti, tutti hanno fortemente voluto esserci, chi ci sarà ed anche chi non riuscirà per vari motivi a raggiungerci, tutti insieme abbiamo sentito la necessità, quasi il dovere, di provare a riaccendere i riflettori e cercare di restituire al Paese il sentimento dell’estate italiana che non poteva restare orfana di una sua colonna sonora. Un format innovativo, un cast artistico di altissimo livello e un palco ed un impianto scenico bello come non mai ci permetteranno di confermare lo standard qualitativo del nostro prodotto editoriale che per il quarto anno consecutivo consoliderà la fortunata partnership con Italia 1”.

  • shares
  • Mail