È la vita che conta, il nuovo singolo di Loredana Errore: "E' un grazie immenso sempre alla vita"

Loredana Errore, È la vita che conta: significato canzone, testo e video

Sarà da venerdì 10 luglio in rotazione radiofonica e disponibile sulle piattaforme digitali “È la vita che conta” (Azzurra Music su etichetta PLAYAUDIO) il nuovo singolo di Loredana Errore. Il brano scritto da Luigi Sarto, Sharon Simonetta, Lorenzo Avanzi, è un inno all’esistenza e alla voglia di vivere.

Ecco le parole della cantante nell'annunciare il pezzo:

È la vita che conta” è stato amore, ascolto dopo ascolto. Più l’ascoltavo più mi piaceva e più tremavo per la difficoltà, nel riuscire a trasmettere il senso chiaro ed intenso del testo e proporlo in una veste leggera. Questo brano ha tutta la mia forza, è il testo della mia preghiera dedicata alla vita perché è lei che conta più di noi e delle nostre scelte giuste o meno che siano. La Vita è quella che ci è stata donata da Dio espressione massima di consapevolezza, la Vita a volte duella con la nostra fede mettendoci alla prova in modo inaspettato e nuovo quasi a volerci fare paura. La vita corre e fa accedere ciò che non sappiamo ma Dio è Colui che la rende magica conoscendola già prima che noi esistessimo. La vita a volte ci parla con cose materiali a cui ambiamo e a cui ci votiamo per raggiungerle ad ogni costo. Dio invece mi parla di quanto sia magnifica la Vita che mi ha donato, quando solo Lui ha saputo dare una sterzata al timone puntando verso la luce, la salvezza spirituale nel quotidiano delle piccole cose. La Luce rappresenta i colori infiniti della vita che nasce, cresce, muore e l’anima vola. Il mio canto è rivolto a tutti gli esseri umani perché ognuno possa sentirsi amato e amante della propria vita. Papa Wojtyla aveva detto: ”PRENDETE IN MANO LA VOSTRA VITA E FATENE UN CAPOLAVORO." Grazie al mio produttore Marco Rossi per avermi sostenuto con forza e cura in “La Vita Che Conta”, agli autori Luigi Sarto, Sharon Simonetta, Lorenzo Avanzi e all’arrangiatore Filadelfo Castro. E un grazie immenso sempre alla Vita

  • shares
  • Mail