19 anni anni fa usciva "Xdono" di Tiziano Ferro: era il 22 giugno 2001

Xdono di Tiziano Ferro usciva 19 anni fa, il 22 giugno 2001...

Xdono è il singolo che ha dato ufficialmente il via alla carriera nazionale e internazionale di Tiziano Ferro. E usciva esattamente 19 anni fa, il 22 giugno 2001. Fu il pezzo scelto per promuovere l'uscita del suo album, Rosso relativo.

Fu scritta dall'artista in un giorno di dicembre 2000, a Latina, nella città dove viveva.

Il video ufficiale, girato da Matteo Pellegrini nel luglio 2001 a Milano, vede protagonista Tiziano Ferro irrompere in uno studio televisivo, nel bel mezzo di un talk show, per tentare di comunicare attraverso le telecamere una esigenza di perdono pubblico.

Superò le 100.000 copie vendute solo in Italia.

E lo stesso Tiziano, oggi, ricorda quel giorno di 19 anni fa...

Il 22/6/2001 usciva XDONO.
19 anni insieme.
Il solo pensiero mi lascia senz’aria, quanto amore!
Grazie.


Tiziano Ferro, Xdono, Testo

Perdono si quel che è fatto è fatto io però chiedo
Scusa regalami un sorriso io ti porgo una
Rosa su questa amicizia nuova pace si
Posa perché so come sono infatti chiedo
Perdono si quel che è fatto è fatto io però chiedo
Scusa regalami un sorriso io ti porgo una
Rosa su questa amicizia nuova pace si
Posa perdono
Con questa gioia che mi stringe il cuore
A quattro cinque giorni da Natale
Un misto tra incanto e dolore
Ripenso a quando ho fatto io del male
E di persone ce ne sono tante
Buoni pretesti sempre troppo pochi
Tra desideri, labirinti e fuochi
Comincio un nuovo anno io chiedendoti
Perdono si quel che è fatto è fatto io però chiedo
Scusa regalami un sorriso io ti porgo una
Rosa su questa amicizia nuova pace si
Posa perché so come sono infatti chiedo
Perdono si quel che è fatto è fatto io però chiedo
Scusa regalami un sorriso io ti porgo una
Rosa su questa amicizia nuova pace si
Posa perdono
Dire che sto bene con te è poco
Dire che sto male con te è un gioco
Un misto tra tregua e rivoluzione
Credo sia una buona occasione
Con questa magia di Natale
Per ricordarti quanto sei speciale
Tra le contraddizioni e i tuoi difetti
Io cerco ancora di volerti
Perdono si quel che è fatto è fatto io però chiedo
Scusa regalami un sorriso io ti porgo una
Rosa su questa amicizia nuova pace si
Posa perché so come sono infatti chiedo
Perdono si quel che è fatto è fatto io però chiedo
Scusa regalami un sorriso io ti porgo una
Rosa su questa amicizia nuova pace si
Posa perdono
Qui l'inverno non ha paura io senza di te un po' ne ho
Qui la rabbia è senza misura io senza di te non lo so
E la notte balla da sola senza di te non ballerò
Capitano abbatti le mura che da solo non ce la farò
Perdono si quel che è fatto è fatto io però chiedo
Scusa regalami un sorriso io ti porgo una
Rosa su questa amicizia nuova pace si
Posa perché so come sono infatti chiedo
Perdono si quel che è fatto è fatto io però chiedo
Scusa regalami un sorriso io ti porgo una
Rosa su questa amicizia nuova pace si
Perdono si quel che è fatto è fatto io però chiedo
Perdono si quel che è fatto è fatto io però chiedo
Scusa regalami un sorriso io ti porgo una
Rosa su questa amicizia nuova pace si
Posa perché so come sono infatti chiedo
Perdono si quel che è fatto è fatto io però chiedo
Scusa regalami un sorriso io ti porgo una
Rosa su questa amicizia nuova pace si
Perdono si quel che è fatto è fatto io però chiedo
Perdono, scusa, rosa, posa, perdono

  • shares
  • Mail