Dj Matrix a Blogo: "Musica da Giostra Vol. 7, il mio progetto versione 'smark working'. Onorato che Cristina D'Avena abbia collaborato con me"

Musica da Giostra Vol. 7, il nuovo progetto di Dj Matrix in uscita il 19 giugno 2020: l'intervista su Soundsblog.it

Dopo il grande successo dello scorso anno di “Musica Da Giostra vol. 6”, entrato direttamente al primo posto nella classifica delle compilation più vendute FIMI/GfK Italia, venerdì 19 giugno esce “MUSICA DA GIOSTRA VOL. 7”.

“Musica Da Giostra” è un format musicale creato da Dj Matrix nel 2015 che coniuga la musica dance con vari generi musicali particolarmente apprezzati tra i giovani. Volume dopo volume, “Musica Da Giostra” ha visto di anno in anno aumentare gli appassionati di musica dance, diventando un vero e proprio punto di riferimento per gli amanti del genere musicale.

Questa la tracklist di “MUSICA DA GIOSTRA VOL. 7”:

1. iPantellas, Giuli – Divano Marittima (vs Dj Matrix, Matt Joe)
2. Dj Matrix, Matt Joe, Amedeo Preziosi – Sono arrivati i carramba (prod. Parka e Durzo)
3. Dj Matrix, Ackeejuice Rockers, Comagatte – Twerko sulla techno
4. Dj Matrix, Alien Cut – L’Isola che non c’è (feat. Luca Menti)
5. Dj Matrix, Cristina D’Avena, Amedeo Preziosi – Faccio la brava (prod. Matt Joe)
6. Dj Matrix, Matt Joe, Paps – Quelli della provincia (feat. Vise)
7. Dj Matrix, Matt Joe, Mad Fiftyone – Alice (feat. Mad Fiftyone)

8. Alien Cut, Dj Matrix – Non c’è nessuno che salta
9. Dj Matrix, Carolina Marquez, Ludwig – Courmayeur (Gabry Ponte Remix)
10. Dj Matrix, Giuli – Magia
11. Dj Matrix, Amedeo Preziosi, Matt Joe – Non sono bello ma spacco
12. Matt Joe – CR12
13. Dj Matrix – Slaughter (Dj Selecta Remix)
14. Met, Street Housers, Dj Matrix – Tik Tok
15. Dj Matrix, Matt Joe – Funkyzarro (feat. Soniko)
16. Ottomix, Yano vs Dj Matrix – Bhangra
17. Dj Matrix, Matt Joe, Rumatera – Daghine
18. Dj Matrix, Visco, Kianto – Fury Sax
19. Matt Joe, Dj Matrix – Batte forte sempre
20. Dj Matrix, Matt Joe – Colpa dello stress
21. Dj Matrix, Giuli – Il buio ha paura di noi

Abbiamo contattato Dj Matrix per parlare di questo suo nuovo progetto. Ecco cosa ci ha raccontato:

Esce il 19 giugno "Musica Da Giostra volume 7". Mi racconti il tempo di preparazione di questo progetto e come mai questo titolo accattivante?

Una volta sono andato a suonare in discoteca, prima di fare questo progetto, ero in Spagna. Mi hanno buttato giù dalla console. Era un locale pettinato e mi hanno mandato via dicendo "Tu fai la musica delle giostre!". E mi sono detto "Cavolo, faccio la musica da giostra!" E da lì è nato questo nome per il progetto. Il volume 7 era pronto e inscatolato per uscire ai primi di marzo, poi col Coronavirus ho dovuto rivedere tutti i testi delle canzoni perché incitavano all'assembramento, festa, casino... L'ho rivisto per riadattarlo a questo anno particolare. Ci sono voluti 4 mesi, ho rifatto tutto in mega velocità, in quarantena, in cameretta. E' una versione smart working (sorride).

Il singolo recente con Cristina D'Avena e Amedeo Preziosi, Faccio la brava, è un pezzo curioso e divertente, lei raramente si presta a un genere diverso dal suo che l'ha resa popolarissima e amata. Mi racconti come è nata questa collaborazione?

E' nata da un'idea che avevo da anni. Quelli che ascoltano la musica dance sono gli stessi che sono nati con le sigle di Cristina. E' gente che arriva dagli anni novanta, che sono cresciuti con lei. Avendo questa affinità di pubblico ed io essendo fan di Cristina, ho voluto fare questa collaborazione. Ho visto che anche lei sposava questo progetto della dance e si voleva mettere in gioco -lavorando nei club- le mancava un pezzo dance da fare e sono onorato che abbia scelto me.

Appare spessissimo nelle tracce anche Matt Joe...

E' il mio braccio destro, lavora con me e segue tutta la produzione, trasforma i demo in dischi. E' la ciliegina della torta nel progetto. Lavoriamo costantemente insieme, siamo nello stesso studio.

Ho letto che hai iniziato a fare il dj quando avevi 14 anni

Erano gli anni di Gabry Ponte, sono diventato subito un suo fan. La mia scelta musicale è stata sempre legata alla musica dance. Ho avuto la fortuna di essere sempre stato appoggiato dai miei genitori, nonostante non prendessi inizialmente un euro. Mi hanno sempre detto "Devi arrivare alla nostra età felice delle tue scelte". I miei genitori mi hanno sempre aiutato, mi sono catapultato in questo mondo e ho sempre scritto musica molto orecchiabile. E' stato più uno spazio che ho trovato oltre che una passione. Uno spazio per poter esprimere la mia musica. Nulla mi vieta che l'evoluzione della mia carriera mi possa spingere a seguire le orme di Takagi e Ketra. E', diciamo, il mio obiettivo.

Hai prodotto anche il brano "La mia hit", come è stato lavorare a quel progetto?

Avevo scritto questo brano, sono andato al Summer Festival. Era un pezzo fermo, loro l'hanno sviluppato alla grande. Ho fatto alla vecchia maniera, dando il demo a J-Ax saltando agenzie, tutto. Gli ho dato il Cd in mano. Dopo due giorni mi ha scritto. Ho poi collaborato con lui e Max Pezzali. J-Ax è proprio una macchina da guerra, sta sul pezzo 24 ore su 24, sono rimasto sbalordito e ho capito perché loro sono lì a un tale livello di successi. Sono completamente concentrati.

Visto l'estate 2020 un po' strana, mi dici una tua hit estiva? La prima che ti viene in mente...

(Ride) Mi è venuto in mente la Macarena! Come primo pensiero. Sarà perché ho ricordi belli e brutti legati a quella canzone. Se non sbaglio, quando Di Biagio ha sbagliato il rigore a Francia '98, ho ballato la Macarena (ride). Ho un mix di ricordi, estate e delusione insieme ma mi viene in mente quello. I balli di gruppo, canzoni facili che diventano hit.

Mi racconti come hai vissuto il lockdown? La prima cosa che hai fatto nella fase 2 e quello che ancora non hai fatto e vuoi recuperare?

Il lockdown l'ho vissuto informandomi. Mi sono riscoperto un gran lettore, cercavo di capire cosa stesse succedendo. Ho letto molto, mi sono fatto molte idee. Partivo dai dati giornalieri e andavo a vedere quello che accadeva nel mondo, la cultura cinese... Poi stavo sempre tra studio e cameretta. vivo con la mia ragazza e non ho avuto il problema dei congiunti. La prima cosa che ho fatto, invece, è stata quella di andare alla lavanderia che aveva la macchinetta e prendere un caffè! Una sorta di liberazione. In progetto, invece, ho un matrimonio, il mio, il 12 settembre! (sorride)

Auguri a Dj Martin e alla sua fidanzata!

  • shares
  • Mail