Il termine "Urban" sparisce dai Grammy (e anche come genere e categoria musicale?)

Il termine "urban" è stato bandito dai Grammy Awards e dalla Republic Record: ecco perché

E' ufficiale: quando i Grammy Awards torneranno nel 2021, la Recording Academy sostituirà la categoria Best Urban Contemporary Album con il titolo Best Progressive R&B Album.

"Questa modifica include una definizione più accurata per descrivere il merito o le caratteristiche delle composizioni musicali o delle esibizioni stesse nel genere dell'R & B"

La decisione dei Grammy segue quanto dichiarato dalla Republic Records che ha annunciato di voler abbandonare il termine. La società discografica, una delle più influenti negli Stati Uniti con artisti come Drake e Ariana Grande - non utilizzerà più la parola per descrivere "dipartimenti, titoli dei dipendenti e generi musicali".

"'Urban' è radicato nell'evoluzione storica dei termini che hanno cercato di definire la musica nera. Come per gran parte della nostra storia, la connotazione originale del termine "urban" non è stata considerata negativa. Tuttavia, nel tempo il significato e le connotazioni della parola si sono spostate e si è sviluppata in una generalizzazione dei neri in molti settori dell'industria musicale, inclusi impiegati e musica di artisti neri. Sebbene questo cambiamento non influenzi e non modifichi strutturalmente nessuno dei nostri collaboratori, rimuoverà l'uso di questo termine antiquato. Incoraggiamo il resto dell'industria musicale a considerare l'esempio in quanto è importante plasmare il futuro di ciò che vogliamo che assomigli, per non aderire alle strutture obsolete del passato"

La decisione di smettere di usare la parola segue le proteste anti-razzismo che stanno prendendo piede in tutto il mondo dopo la morte di George Floyd a Minneapolis.

  • shares
  • Mail