Il trapper Traffik è tornato in libertà dopo un anno di detenzione

Traffik è stato liberato. L'annuncio da parte di TonyEffe.

Traffik è tornato in libertà. Il trapper è stato rilasciato dopo un anno di detenzione. Infatti a marzo 2019 assieme al collega Gallagher era stato arrestato con l’accusa di rapina aggravata dall’uso di armi ai danni di quattro persone, una delle quali minorenne. Successivamente i due trapper erano stati condannati a più di due anni. Se Gallagher era stato rilasciato a luglio 2019 con l'obbligo di firma ai domiciliari, Traffik era rimasto in carcere su richiesta della famiglia. Infatti i genitori avevano chiesto al giudice di far rimanere il figlio dietro le sbarre, nonostante la concessione degli arresti domiciliari.

Ora Gianmarco Fagà ha potuto riassaporare il sapore della libertà. L'11 maggio 2020 Traffik è stato liberato. Così ha annunciato TonyEffe della DarkPoloGang: "Traffik ufficialmente libero. Chiunque ha qualcosa da dire può parlare direttamente con me", ha scritto. Proprio la Dark Polo Gang aveva da poco pubblicato il singolo #FreeTraffik. Ancora il trapper romano non si è riaffacciato sui suoi profili social per esprimere le sue sensazioni.

  • shares
  • Mail