Fred the Godson è morto: il rapper è scomparso per complicazioni legate al coronavirus

Fred the Godson è morto a soli 35 anni

E' scomparso, a soli 35 anni, Fred the Godson.

Il rapper è morto per complicazioni legate al coronavirus.

Frederick Thomas, questo il suo vero nome, ha rivelato su Twitter che era in ospedale il 6 aprile scorso.

Sua moglie, LeeAnn Jemmott, ha raccontato a News 12 l'8 aprile che un medico le aveva rivelate che le condizioni non erano buone:

"Era proprio come ... se n'è andato e morirà, tutto qui. Non so nemmeno come mi sono sentita, mi sentivo solo come se stessi per morire"

Tuttavia, in seguito, ha aggiunto che aveva iniziato ad avere dei progressi positivi mentre era in ospedale, con il ventilatore che lo sosteneva al 70 percento anziché al 100 percento.

Fred, che aveva due figli con Jemmott, alla fine è morto poche ore fa. A confermarlo un portavoce del rapper.

Fred the Godson è stato un rapper di spicco a New York per oltre un decennio. In precedenza ha collaborato con artisti come Diddy, Meek Mill e Pusha T. Quest'anno aveva rilasciato sia un progetto solista che una collaborazione con Jay Pharoah.

Via | New York Post

  • shares
  • Mail